Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / roma / Serie A
Il Porto recrimina, il Liverpool vince facile: 2-0 ad AnfieldTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
martedì 09 aprile 2019 22:52Serie A
di Andrea Losapio

Il Porto recrimina, il Liverpool vince facile: 2-0 ad Anfield

Il Liverpool si conferma quasi inarrestabile in casa. Contro il Porto basta poco per andare in vantaggio e poi raddoppiare, con alcuine opportunità qui e lì che non vengono sfruttate, mentre i lusitani possono recriminare per un mancato rigore.

Al quinto minuto Anfield incomincia a esultare: Naby Keita riceve da Firmino e spara verso la porta, Oliver Torres devia imparabilmente per Casillas. L'uno a zero è servito, con outing positivo perché Firmino arriva davanti alla porta un'altra volta, ma non è preciso. Il Porto prova le ripartenze, soprattutto con Marega e Tiquinho Soares, ma la grande occasione arriva al ventunesimo, con Salah che davanti a Casillas si intenerisce e non trova la porta.

Più freddo è Roberto Firmino, dopo un'azione iniziata da Henderson e rifinita da Alexander Arnold: il più facile dei 2-0 per il brasiliano. Il Porto prova a reagire, Marega si fa ipnotizzare da Alisson dopo un contropiede veloce, poi chiede il rigore per fallo di mani (evidente) di Alexander Arnold, ritenuto involontario dall'arbitro dopo il check al Var. Permangono grossi dubbi.

Nella seconda frazione il canovaccio non cambia più di tanto, il Liverpool tiene il campo mentre il Porto spera di accorciare le distanze. Marega è decisamente il più pericoloso, ma è Mané a gonfiare la rete del Porto, in posizione di offside. Sempre l'africano tenta il tiro a giro da fuori che va largo. L'impressione è che i Reds vogliano gestire il vantaggio, affondando quando serve ma senza l'ossessione della terza rete.

Finisce così, con un mancato rosso a Salah nel finale (per un piede a martello) e l'ipoteca, per il Liverpool, del passaggio alla semifinale contro la vincente fra Barcellona e Manchester United.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000