Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / roma / Serie A
Quarantacinque minuti e poi saranno ottavi: Napoli-Genk 3-0 al 45esimoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 10 dicembre 2019 19:42Serie A
di Raimondo De Magistris

Quarantacinque minuti e poi saranno ottavi: Napoli-Genk 3-0 al 45esimo

Il Napoli è davvero a un passo dalla qualificazione agli ottavi di finale di Champions. In un San Paolo silenzioso, con meno di 20mila spettatori presenti sugli spalti, la squadra di Carlo Ancelotti è avanti 3-0 contro un Genk già condannato al quarto posto nel gruppo E e quindi in campo con diverse sorprese di formazione.
Una di queste è senza dubbio il portiere classe 2002 Maarten Vandevoordt, il più giovane a esordire in Champions League. Un giovanissimo numero uno di cui si parla molto bene, ma che stasera ha subito pagato il peso di una partita più grande di lui: clamoroso l'errore commesso al terzo minuto dal giovane estremo difensore belga che ha permesso ad Arkadiusz Milik, tornato in campo dopo oltre un mese, di segnare il più semplice dei gol e indirizzare fin da subito la partita.
Una gara che fin qui non ha regalato grossi spunti. Non sono mancate le occasioni, ma il ritmo e l'agonismo visti nei primi 45 minuti non hanno nulla in comune con le notti di Champions. Il Genk s'è presentato un paio di volte dalle parti di Meret ma non ha mai aggredito una partita controllata senza troppi patemi dal Napoli. Per il 2-0, è bastata un'accelerata di Di Lorenzo e un taglio coi tempi giusti di Milik. Per il 3-0, un rigore trasformato sempre dal bomber polacco dopo un inserimento per via centrali di Callejon bloccato in maniera fallosa.
La gara, insomma, è già scritta: 45 minuti e il Napoli per la terza volta nella sua storia sarà agli ottavi di Champions League. Perché è vero che il pallone è rotondo e il calcio è imprevedibile, ma al San Paolo la partita questa sera non è mai nemmeno iniziata. E a Salisburgo, in tutto questo, sono ancora sullo 0-0.

Clicca qui per la diretta testuale di Napoli-Genk
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000