Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / roma / Serie A
Roma, la richiesta d’aiuto di Fonseca: “Serve un ds”. E i Friedkin acceleranoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 18 ottobre 2020 07:00Serie A
di Dario Marchetti

Roma, la richiesta d’aiuto di Fonseca: “Serve un ds”. E i Friedkin accelerano

La sensazione è che se si chiedesse un voto a Fonseca a questi primi due mesi dei Friedkin sarebbe sì sufficiente, ma con un paio di annotazioni. La prima è indubbiamente legata al direttore sportivo. In settimana il portoghese ha fatto capire come il “mercato incompleto” del club sia dipeso anche dall’assenza di un direttore sportivo dopo il licenziamento di Gianluca Petrachi. Ieri è tornato a spingere sull’argomento. “Ne abbiamo assoluto bisogno” è stato il grido d’aiuto di Fonseca che nonostante la vicinanza della nuova proprietà ribadita a più riprese ha bisogno di un uomo di campo al suo fianco che gli dia una mano anche a guidare lo spogliatoio.

In questi giorni Dan e Ryan, senza mai far mancare la loro presenza a Trigoria, hanno lavorato proprio a questo. Sfumato il sogno Paratici (confermato dalla Juventus), ora il profilo vagliato sembra decisamente di stampo straniero. Il primo con il quale c’è stato un contatto è stato Ralf Rangnick. Incontro anche decisamente positivo con il management giallorosso rimasto favorevolmente colpito, ma il problema del tedesco è che in questo momento vorrebbe più una posizione da traineger. Questo andrebbe a cozzare con il ruolo di Fonseca per il quale non ci sono certo gli estremi per l’esonero. Il casting poi è continuato con Campos, ma qui il problema è dato dal fatto che il manager non si sposterebbe dalla sua Montecarlo e preferirebbe restare quasi un consulente esterno alla Baldini. In ultimo, ma solo per ordine cronologico di incontri, c'è Boldt, cresciuto nel Leverkusen e ora diesse dell’Amburgo. Insomma la cerchia dei nomi per ora sembra essere ristretta a due profili, entrambi tedeschi con quest’ultimo in vantaggio perché garantirebbe anche la permanenza di Fonseca. I Friedkin, insieme all’uomo di fiducia Williamson, stanno provvedendo ad accelerare per soddisfare il tecnico. E non sarebbe la prima volta, basti pensare a Mkhitaryan, Pedro e Smalling. Alibi quasi finiti per l’allenatore.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000