Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / salernitana / Probabili formazioni
Le probabili formazioni di Udinese-Salernitana: Bijol può avere una chanceTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 19 agosto 2022, 21:00Probabili formazioni
di Tommaso Bonan

Le probabili formazioni di Udinese-Salernitana: Bijol può avere una chance

Di seguito le ultime dai campi su Udinese-Salernitana raccolte dagli inviati di TMW:

▪ Udinese-Salernitana - Sabato 20 agosto , ore 18.30, Dacia Arena
▪ Arbitra Gianluca Aureliano, della sezione di Bologna
▪ Classifica: Udinese 0 punti, Salernitana 0 punti
▪ Diretta tv a cura di DAZN


Come arriva l'Udinese
Esordio casalingo in campionato per l’Udinese, con Sottil che ha tutti a disposizione per andare a caccia dei primi tre punti stagionali. In porta Silvestri, linea a tre composta davanti a lui sicuramente da Nehuen Perez e Becao con un possibile ballottaggio al centro. Non è da escludere infatti l’inserimento di Bijol, provato in precampionato, al posto di Nuytinck dopo i problemi che hanno portato a prendere ben quattro gol a Milano contro il Milan. Sulle fasce ci sarà il ritorno di Udogie a sinistra e la prima da titolare per Ebosele a destra. In mezzo Walace in cabina di regia affiancato da Makengo e Pereyra. Davanti la coppia d’attacco formata da Success e Deulofeu è in vantaggio dato che Beto deve ancora accumulare minuti nelle gambe.

Come arriva la Salernitana
Nelle prossime settimane Nicola potrebbe pensare ad un cambio di modulo, a Udine però sarà la solita Salernitana formato 3-5-2. Senza Lovato e Bohinen e con Kastanos, Pirola e Ribery reduci da una settimana complessa, il trainer granata cambierà ben poco rispetto all'undici che ha ben figurato contro la Roma. Fazio e Bronn sono le certezze in difesa, poi ballottaggio Gyomber-Radovanovic con il primo favorito. In mediana esordio per Maggiore, con Lassana Coulibaly e Vilhena a completare il terzetto di centrocampo. Bradaric è pienamente recuperato, ma a sinistra agirà ancora Mazzocchi e a destra Candreva. In avanti Bonazzoli titolare, Dia potrebbe scalzare Botheim.