Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Liverani: "Ci è mancata un po' di fortuna sul palo. La squadra ha fatto bene con un nuovo modulo"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 2 marzo 2024, 18:19News
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com

Liverani: "Ci è mancata un po' di fortuna sul palo. La squadra ha fatto bene con un nuovo modulo"

L'allenatore della Salernitana Fabio Liverani è intervenuto in conferenza stampa per commentare il pareggio dei granata contro l'Udinese.

Il match:
"Credo che oggi la squadra abbia fatto, con pochi allenamenti, un nuovo modulo e bene. A prescindere da questo i ragazzi hanno messo tutto, voglia di vincere i duelli, di restare attaccati alla partita, quel pizzico di fortuna mancato poteva esserci dopo l'espulsione nell'occasione di Tchaouna. Noi dobbiamo pensare gara per gara e poi faremo i conti con quanto sarà successo, l'obiettivo è avvicinare gli avversari e pensare allo spareggio che è una possibilità, se saranno invece più brave le altre le faremo i complimenti".

Il gol di Kamara ha cambiato le cose?
"Andare a riposo in vantaggio sarebbe stato sicuramente meglio, purtroppo con il cambio di modulo poi devi andare a ritrovare alcuni automatismi, poi Kamara ha fatto un grandissimo gol".

Cos'è mancato dopo il rosso a Ebosele?
"Serviva un giro palla più veloce, nel momento in cui dovevamo farlo invece Maggiore e Coulibaly perdevano energie, dovevamo riuscire ad andare a destra e sinistra più velocemente per poi attaccare la porta. Dovevamo essere più veloci nel trovare le zone ombra".

Grave l'infortunio di Maggiore?
"Non credo".

Dia? Sembrava mentalizzato invece ha rifiutato di entrare:
"Ci ho parlato dal primo giorno, ha fatto una scelta, credo sbagliata, non volendo entrare in una squadra che è in 10 anche solo 5 minuti poteva essere una soluzione per vincere la partita, ne prendo atto e mi comporterò di conseguenza con gli altri, rispetto chi ha fatto una scelta diversa e vado avanti".