Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / Settore Giovanile
Primavera, Boccolini: "Ottimo secondo tempo e pareggio meritato"TUTTO mercato WEB
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
lunedì 4 marzo 2024, 09:16Settore Giovanile
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com

Primavera, Boccolini: "Ottimo secondo tempo e pareggio meritato"

“La prima parte di gara della squadra non mi è piaciuta e gliel’ho fatto ben capire durante l’intervallo negli spogliatoi. Credo che oggi, più che l’atteggiamento, sia stato sbagliato il primo tempo sotto sotto il punto di vista dell’interpretazione della gara. L’avevamo preparata in maniera diversa e ci sono stati degli errori individuali, questo ci può stare vista la giovane età del gruppo. I ragazzi hanno dato la dimostrazione che con la voglia si può recuperare una partita fino all’ultimo secondo. Dopo un ottimo secondo tempo i ragazzi hanno ampiamente meritato il pareggio.” Queste le parole dell’allenatore della primavera granata Alessandro Boccolini al termine di Salernitana – Bari conclusa sul 2-2.

Il mister ha quindi concluso: “La base di tutte le squadre deve essere creare un bel gruppo di lavoro che abbia il giusto atteggiamento e affiatamento. I ragazzi devono soprattutto comprendere l’importanza di indossare questa maglia e viste le ultime partite sembra lo abbiano capito molto bene. È normale che a livello tecnico molti ragazzi devono migliorare ed esprimersi ancora al meglio ma fa parte del processo di crescita di tutti. Infine voglio congratularmi con Ferrari per la sua convocazione in prima squadra, questo è il giusto riconoscimento per il suo impegno”.