HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » salernitana » News
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

SALERNITANA: al via la seconda settimana di ritiro

22.07.2019 10:30 di Luca Esposito    per tuttosalernitana.com   articolo letto 96 volte
Fonte: salernonotizie
SALERNITANA: al via la seconda settimana di ritiro
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com

Lavoro intenso nella prima settimana di ritiro della Salernitana a San Gregorio Magno. Stamane, dopo sei giorni di doppie sedute di allenamento quotidiane, Ventura ha concesso un po’ di riposo ai calciatori. Domani inizia la seconda settimana del romitaggio estivo. Nella prima, i granata hanno lavorato molto sull’aspetto atletico, com’è ovvio che sia in questa iniziale fase di preparazione precampionato. Ma c’è stato spazio anche per la tattica. Ventura vuole una squadra propositiva, in grado di costruire gioco e non solo di bloccare quello degli avversari sfruttando le ripartenze. La principale idea tattica dell’allenatore genovese dovrebbe svilupparsi con il 3-5-2, pronto a trasformarsi in 3-4-3 o in 3-4-2-1 in base all’utilizzo degli elementi offensivi.

Il punto di partenza è la difesa a tre. Su questo Ventura ha fatto la sua scelta. Almeno in partenza perché non è da scartare in futuro l’opzione difesa a quattro, da utilizzare come alternativa. Poi ci sono due variabili principali: una con un centrocampo a cinque più folto e due punte, l’altra con una mediana a quattro e tre attaccanti. Entrambe le soluzioni sono state provate più volte nella prima settimana di ritiro. Nel 3-5-2 diventa importante il ruolo degli esterni, chiamati a coprire tutta la fascia. Nel 3-4-3 i due elementi offensivi di appoggio alla prima punta possono essere utilizzati da esterni oppure come trequartisti. In quest’ultimo caso il gioco si svilupperebbe soprattutto per vie centrali con scambi veloci tra giocatori abili nello stretto.

Oltre al tanto lavoro atletico, caratterizzato anche da numerose ripetute di corsa su distanze variabili, dai 1200 ai 200 metri, il programma di allenamenti ha previsto diversi esercizi specifici. Dal possesso palla al pressing passando per la qualità del passaggio. Aspetto fondamentale per una squadra che deve costruire la manovra dal basso, così come vuole Ventura. Da questa mattina è iniziata una nuova settimana...


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Salernitana

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510