Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / salernitana / News
CASTORI: numeri preoccupanti. Ok grinta e organizzazione, ma un piano B per la fase offensiva?TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
lunedì 18 gennaio 2021 18:00News
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com

CASTORI: numeri preoccupanti. Ok grinta e organizzazione, ma un piano B per la fase offensiva?

La nostra redazione, fisicamente presente sin dal ritiro di Sarnano, ha sempre evidenziato l'ottimo lavoro svolto da mister Castori e dal suo staff. Ad oggi, al netto di una involuzione pericolosa e purtroppo prevedibile, il voto per il tecnico supera di gran lunga la sufficienza e la Salernitana targata Lotito-Mezzaroma non aveva mai chiuso il girone d'andata in zona playoff. Chi parlava di "non-gioco" è stato ingeneroso. Certo, le statistiche dicono che i granata sono ultimi in cadetteria per tiri in porta e pericolosità offensiva (del resto facciamo fatica a ricordare miracoli dei portieri avversari), ma l'identità era ben precisa: organizzazione, cura maniacale della fase di non possesso e dei cosiddetti dettagli, verticalizzazioni e gioco pratico senza tiki taka nella propria area di rigore che tanti punti costò l'anno scorso. E' evidente, però, che quando c'è un calo fisico o le altre squadre iniziano a studiarti, la Salernitana diventa una squadra prevedibilissima. E, se va in svantaggio e deve cambiare spartito, quasi sempre finisce per prendere una imbarcata. Della formazione schierata ieri parleremo più avanti, ci limitiamo ad accennare che una squadra priva di grosse individualità non può tenere in panchina Mantovani e Cicerelli. Tanto per fare un esempio. Soprattutto se le alternative sono Veseli, Lopez e Anderson. 

Servirebbe un "piano B" che preveda un calcio anche più offensivo ed armonioso, in cui gli attaccanti non siano costretti ad arrivare fino alla propria metà campo a caccia di palloni giocabili e con quei cross dal fondo che fecero le fortune della Salernitana di Ventura. Tradotto: anche un Lombardi al top non sarebbe stato quello dell'anno scorso se avesse giocato in posizione arretrata come accade, purtroppo, al povero Cicerelli. Il dilemma è questo: Castori ha capito i limiti oggettivi della rosa e si è adeguato basandosi soprattutto sul "non prenderle" o l'organico, comunque non eccelso, alla lunga viene depotenziato con un atteggiamento a tratti rinunciatario? A questa domanda potrà rispondere soltanto lo staff tecnico che, comunque, continua a chiedere per il mercato gente di gamba, che corra e che sia fisicamente imponente. Ma può bastare fino a maggio?

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000