Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / salernitana / News
Colantuono: "Buon punto. Squadra un pò bloccata mentalmente, siamo in grande emergenza"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 27 novembre 2021, 00:15News
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com

Colantuono: "Buon punto. Squadra un pò bloccata mentalmente, siamo in grande emergenza"

L'allenatore della Salernitana Stefano Colantuono è intervenuto nella consueta conferenza stampa pos-partita per raccontare il pareggio della sua squadra sul campo del Cagliari, col risultato di 1-1. Queste le parole del tecnico dei granata.

Salernitana sempre sul pezzo che si è difesa in maniera ordinata.
"Siamo in un momento di grande emergenza. Da quando sono arrivato ci sono sempre tanti giocatori infortunati e non si riesce a dare continuità ad una formazione e a un sistema di gioco. Ogni volta dobbiamo inventarci qualcosa. Mi dipsiace perchè i ragazzi dal punto di vista dellla voglia stanno facendo cose importanti. Certe volte non siamo stati premiati ma stasera siamo riusciti ad acciuffare il pareggio con una squadra forte, al di là della classifica. Speriamo di recuperare qualcuno per martedì. Abbiamo dovuto cambiare anche sistema di gioco a causa degli infortuni e con alcuni calciatori non al 100%. Vogliamo però lottare fino alla fine. Questo tipo di partite le abbiamo già fatte in passato, anche con Castori. La squadra non molla mai"

Bravi a rimanere in partita anche nel miglior momento del Cagliari, nel finale poi ne avevate di più voi...
"Si, la squadra è bloccata anche mentalmente perchè ti stai giocando una fetta di campionato. La squadra ci crede anche se a volte gioca un pò con paura. Dopo il gol poi ci siamo sbloccati e abbiamo fatto quello che proviamo in allenamento. C'è timore di non voler prendere gol. Dovremmo fare sempre quello che abbiamo fatto negli ultimi 10-15 minuti visto che siamo capaci di farlo anche se condizionati dalle assenze"

A cosa serve il pareggio per come è arrivato e alla luce dei prossimi impegni?
"So che qualcuno potrebbe storcere il naso ma stiamo facendo il possibile tra tante difficoltà. Vorrei solo avere tutta la rosa a disposizione per fare un certo lavoro e dare continuità. Qualcuno dirà che il punto è un brodino ma è sempre un punto, vediamo cosa faranno le altre. Ora abbiamo un calendario proibitivo ma dovremo cercare di fare qualche punto e rimanere agganciati. Poi a gennaio vedremo cosa fare per poter giocarci le possibilità di mantenere la categoria"

Ha osato col 4-4-2 e ha avuto ragione. Perchè ha scelto questo modulo?
"Onestamente non avevo molte alternative, c'erano solo tre centrocampisti più Capezzi che non giocava da agosto. Sapevo che Mazzarri poteva fare il 3-5-2 e ci siamo messi così pechè al momento è il modulo che ci da più riferimenti con due linee strette. Ho messo Gondo a sinistra pechè lo ritengo un giocatore che se parte dall'esterno con la porta di fronte può essere molto più pericoloso che spalle alla porta. Questo modulo lo abbiamo provato in settimana ma possiamo farlo ancora meglio"

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000