Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / salernitana / Editoriale
Sabatini, ora guidaci tu! Balla la panchina: ma non buttiamo la croce su Colantuono
mercoledì 19 gennaio 2022, 00:00Editoriale
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com

Sabatini, ora guidaci tu! Balla la panchina: ma non buttiamo la croce su Colantuono

A cura della redattrice di Tuttomercatoweb, Claudia Marrone

Il nuovo corso in casa Salernitana è partito, e le premesse sembrano decisamente buone: almeno c'è una nuova aria, che lascia buone speranze anche per il futuro. Indipendentemente dalla categoria. Ho spesso ripetuto che perdere la Serie A - e purtroppo adesso non mi sento di escludere questa ipotesi - sarebbe stato un vero peccato ma, razionalmente, ripartire anche dalla B con una chiara situazione societaria e con figure dirigenziali di primo livello... beh, può essere il giusto compromesso dato tutto quello che è stato nei mesi scorsi. Mesi sui quali non vale più la pena logorarsi. Parole, prese in giro, temporeggiamenti: fanno male, ma se il passato non si può cambiare, occorre lavorare nel presente per costruire un bel futuro. Esattamente come sta facendo la proprietà granata, in un mese decisamente delicato come quello di gennaio. Calciomercato di riparazione in corso, e la Salernitana ha molto da riparare.
Ma non è stato questo il punto della settimana, non per me almeno. Si parla di mister Stefano Colantuono in bilico, e probabilmente analizzando i numeri la cosa è anche comprensibile. Come comprensibile è che nuove figure ai vertici vogliano avvalersi di altri profili magari a loro conosciuti, e questo non perché Colantuono non abbia capacità, ma perché è fisiologico, in qualunque campo, affidarsi sì a professionisti, meglio ancora se a noi noti. Del resto, a chi affidereste le chiavi di casa vostra? A una persona di fiducia. Quel che non voglio che passi è che Colantuono e prima di lui Fabrizio Castori abbiano le intere colpe della disgraziata stagione che è stata, perché - se proprio si vuole estremizzare - loro sono semmai vittime di chi di questi colori si è interessato veramente poco, e di chi forse, alla lunga, dietro alle burocratiche questioni della società, si è riparato per non aver costruito una squadra pronta per la Serie A. Sia poi chiaro, anche i due allenatori hanno commesso errori, alle volte anche ostinarsi su determinati schieramenti o giocatori non è stato producente. Ma non è giusto che cantino e portino la croce. Colantuono e Castori, dicevo. Non usciranno probabilmente da eroi da Salerno, ma a testa alta sì.
Ps: come noto, non sono brava nei pronostici. E spero che questo sia di buon auspicio a Colantuono che, in caso di permanenza, un modo per uscire da eroe, in realtà, ancora lo avrebbe...

A cura di Claudia Marrone, redattrice di Tuttomercatoweb

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000