Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / Mercato
Nicola, dubbio centrocampo: tre o quattro in mediana, chi resta fuori?TUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com
mercoledì 5 ottobre 2022, 22:30Mercato
di Roberto Sarrocco
per Tuttosalernitana.com

Nicola, dubbio centrocampo: tre o quattro in mediana, chi resta fuori?

Non solo dubbi in difesa ma anche in mediana: dal modulo agli interpreti, Nicola ha ancora qualche giorno a disposizione per studiare le alternative

Continuare con il 3-5-2, riproporre il 4-3-3 o variare col 4-4-2? Sono tanti i dubbi presenti nella testa di Davide Nicola, che sta pensando a qualche soluzione alternativa per invertire la rotta. La prima decisione riguarda sicuramente il modulo: confermare il 3-5-2 o passare ad una linea a 4 in difesa e conseguente 3 o 4 a centrocampo? Nel primo caso sicuramente sarà inserito Bohinen come vertice basso, con Maggiore avanzato nel ruolo naturale di mezzala con Coulibaly o Vilhena, e con quest'ultimo probabile partente dalla panchina. 

In caso di cambio modulo e riproposizione del 4-3-3 visto nella ripresa di Reggio Emilia, le scelte potrebbero essere identiche al 3-5-2, con Bohinen, Maggiore e uno tra Vilhena e Coulibaly. In questo caso Candreva potrebbe essere avanzato sulla linea degli attaccanti. Un 4-4-2, o addirittura 4-2-3-1, potrebbero invece rovesciare le gerarchie: nel primo caso Bohinen e uno tra Maggiore e Coulibaly potrebbero essere schierati al centro, con Candreva sulla destra e Vilhena a sinistra, con Mazzocchi alternativa valida (supportato in difesa da Bradaric). Nel 4-2-3-1 invece a farne le spese potrebbe essere uno tra Piatek e Dia, con Bonazzoli Candreva e Vilhena dietro una punta, Bohinen e Maggiore (o Coulibaly) davanti alla difesa. Insomma Nicola avrà il suo bel da fare in questi giorni, anche perchè il tempo stringe..