Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Serie A, Boulaye Dia tra le sorprese della prima parte di campionato
venerdì 2 dicembre 2022, 11:00News
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com
fonte lega serie A

Serie A, Boulaye Dia tra le sorprese della prima parte di campionato

15 partite disputate e un calendario ancora tutto da vivere, ma il campionato italiano ha già messo in mostra tutti i suoi talenti: da Kvaratskhelia a Laurientè, sono tanti i nuovi acquisti che si sono messi in mostra sin dalla prima giornata. Scopriamoli insieme!

Il Napoli di Luciano Spalletti ha dominato questa prima parte di stagione, tra conferme e volti nuovi, come quello di Kvicha Kvaratskhelia, in grado di incantare, letteralmente, tifosi e addetti ai lavori con ben 6 goal e 5 assist realizzati.

Il georgiano si è abbattuto come un fulmine sul campionato italiano, goal, giocate raffinate e prestazioni da incorniciare. Un lavoro che, insieme a Kim Min-Jae, capace di non far rimpiangere Koulibaly, ha portato la squadra ai piani alti della classifica.

Anche in casa dell’Atalanta spicca, tra gli altri, il nuovo arrivato Adema Lookman. Il nigeriano classe 1997 è arrivato in estate dal Lipsia e dopo qualche partita con la maglia nerazzurra è diventato per Gian Piero Gasperini un insostituibile titolare.

Il suo è stato un impatto devastante: 7 goal e terzo posto a pari merito con Lautaro Martinez e N’Zola nella classifica marcatori della Serie A TIM, non male come esordio nella massima serie.

Ma non è finita qui. Un altro grande acquisto per la nostra Serie A TIM è stato l’attaccante classe 1996, Boulaye Dia, diventato oramai fondamentale per la squadra di Davide Nicola. Campione d`Africa lo scorso febbraio con il Senegal, nella massima serie si è reso subito un grande protagonista realizzando ben 6 reti in 14 partite.

E poi c’è anche Armand Laurientè, arrivato in Italia nelle ultime battute del calciomercato estivo.
In poche giornate ha saputo imporsi trovando spazio nello scacchiere del Sassuolo, complici anche alcuni infortuni che hanno permesso al francese di ritagliarsi uno spazio più facilmente. 9 gare disputate e 2 goal realizzati con un impatto importante nella rosa neroverde.