Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / sampdoria / Serie A
Roma e l'incognita portiere. Domani si opera Pau Lopez e sul mercato si cerca MussoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
venerdì 07 maggio 2021 09:15Serie A
di Dario Marchetti

Roma e l'incognita portiere. Domani si opera Pau Lopez e sul mercato si cerca Musso

Se c’è un reparto su quale è presente un grande punto interrogativo per la prossima stagione è quello della porta. Dal preparatore ai calciatori sono tutti in discussione in attesa dell’arrivo di Josè Mourinho. Con il portoghese dovrebbe arrivare Nuno Santos, preparatore dei portieri dello Special One, che potrebbe prendere il posto dell’attuale collega giallorosso Marco Savornai, il quale va a scadenza di contratto il prossimo giugno e l’ipotesi rinnovo non è ancora stata presa in considerazione. Poi c’è scovare sul mercato anche il titolare della prossima stagione, ma prima sarà necessario risolvere le situazioni dei 4 portieri a libro paga della Roma. Partiamo da Pau Lopez, che domani sarà operato a Villa Stuart alla spalla sinistra dopo la lussazione rimediata nella gara d’andata con il Manchester United. La prognosi verrà fatta solo dopo l’intervento, ma il rischio è che si possa fermare a lungo (quasi 3 mesi). Questo, insieme alle prestazioni non esaltati dello spagnolo, complica non poco i piani di Tiago Pinto. E se prima dell’infortunio era già difficile pensare a una plusvalenza, adesso lo è ancora di più. Discorso diverso, invece, per Mirante che andrà a scadenza di contratto il prossimo 30 giugno e la volontà è di non rinnovare il contratto, mentre per Fuzato si cercherà una soluzione in prestito. Per monetizzare, allora, sarà fondamentale piazzare sul mercato Olsen, nell’ultimo anno all’Everton, ma sul quale non pende alcun obbligo o diritto di riscatto del club inglese. Se fosse per Ancelotti, il portiere svedese resterebbe, ma dopo la paura passata per la recente rapina subita in casa, c’è voglia di cambiare aria da parte dell’estremo difensore. La Roma, comunque, valuta Olsen tra i 6 e 7 milioni e se non rimarrà l’Everton, proverà a trovare un’altra soluzione all’estero. Insomma il domino portieri in casa giallorossa ha bisogno dei primi incastri per cercare l’affondo per il titolare delle prossime stagioni. Ai soliti nomi (Cragno, Musso, Gollini e Silvestri), si aggiunge quello di De Gea del Manchester United, ieri all’Olimpico per la semifinale dell’Europa League. Mourinho lo ha avuto ai tempi dei Red Devils e in queste settimane si sta cercando di capire la fattibilità dell’affare, detto che il preferito a Trigoria, almeno per il momento, resta Musso dell’Udinese per il quale comunque serviranno almeno 20 milioni.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000