Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / sassuolo / News
Sassuolo, 4-2-3-1 o 4-3-3: questo è il dilemma di Dionisi per il 2023TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 29 novembre 2022, 15:30News
di Redazione SN
per Sassuolonews.net

Sassuolo, 4-2-3-1 o 4-3-3: questo è il dilemma di Dionisi per il 2023

Il Sassuolo Calcio quest'anno è ripartito dal 4-3-3 ma visti i rientri di Traorè e Berardi potrebbe anche pensare al 4-2-3-1

Il Sassuolo Calcio guidato da mister Alessio Dionisi ha ripreso ieri la preparazione dopo un paio di settimane di vacanze. La sosta servirà ai neroverdi per ricaricare le batterie in vista della seconda parte di stagione che inizierà il 4 gennaio con il match interno contro la Sampdoria. La formazione emiliana ha 16 punti in classifica ed è quindicesima, certamente la situazione non è delle migliori, il cammino del Sassuolo sin qui è stato al di sotto delle aspettative. Quest'anno mister Dionisi ha cambiato assetto e modo di stare in campo dei suoi, abbandonando il 4-2-3-1 e affidandosi così al 4-3-3. Già nel finale della scorsa stagione il tecnico toscano aveva fatto capire la sua preferenza per il modulo con i tre centrocampisti. Il Sassuolo infatti ha problemi in fase difensiva, lo scorso anno sono stati 66 i gol incassati, 2 in più rispetto a quelli fatti, e anche per provare a sistemare la difesa, è stata fatta una scelta tattica diversa (che per ora, a parte i 5 clean sheet, non ha portato, almeno nei numeri, a grossi miglioramenti, con un solo gol in meno subito dopo 15 giornate rispetto a un anno fa).

SCELTI DA SASSUOLONEWS:

Seconde squadre, cambia il regolamento: ci pensano in 3. Il Sassuolo...

Calciomercato Sassuolo, scadenze 2025: da Lopez a Toljan, le ultime

Allenamento Sassuolo: Dionisi parla al gruppo. Berardi c'è

La difesa, la crescita di Frattesi una mezz'ala nata, l'addio di Raspadori e gli infortuni, hanno indirizzato la scelta del tecnico. Ora si riparte, con i neroverdi che avranno un mese di tempo per apprendere al meglio le idee dell'allenatore. Ma se ci fosse un ritorno al 4-2-3-1? Al momento non si può escludere nulla. Dionisi sembra orientato a dare continuità al modulo con i 3 mediani ma, visto anche il ritorno a pieno regime di Junior Traorè e Domenico Berardi, non si può escludere nemmeno un ritorno al vecchio modulo. Non all'inizio e non dall'inizio, il 4-2-3-1 potrebbe diventare molto importante anche a gara in corso.

Dionisi, con l'infermeria di nuovo svuotata, avrà a disposizione, fra gli altri, Berardi, Traorè, Laurientè e Pinamonti. Ecco, la convivenza fra Traorè e Laurientè diventa importante per il futuro dei neroverdi. Junior ama partire da sinistra, così come il francese. L'ex Empoli può giocare però anche da mezz'ala e da trequartista, dunque può offrire a Dionisi diverse soluzioni: 4-3-3 più offensivo con Frattesi, Lopez e Traorè in mediana, Berardi, Pinamonti e Laurientè in avanti oppure il ritorno al 4-2-3-1 con Lopez (oppure Obiang) e Frattesi a centrocampo e un tridente Berardi-Traorè (Thorstvedt)-Laurientè alle spalle di Pinamonti, senza dimenticare ovviamente i vari Agustin Alvarez, Emil Ceide, Luca D'Andrea, Gregoire Defrel e Janis Antiste. Vedremo come agirà e quali soluzioni adotterà l'allenatore neroverde in vista della ripresa delle ostilità, nel 2023.