Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / sassuolo / Non solo Sasol
Rothen affossa De Zerbi: "Non capisco l'hype, a Sassuolo è arrivato 8°"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 14 giugno 2024, 20:37Non solo Sasol
di Manuel Rizzo
per Sassuolonews.net

Rothen affossa De Zerbi: "Non capisco l'hype, a Sassuolo è arrivato 8°"

Grandi critiche a Roberto De Zerbi da parte dell'ex calciatore Jerome Rothen dopo le voci sul possibile approdo all'Olympique Marsiglia

L'Olympique Marsiglia ha puntato sull'ex Sassuolo Roberto de Zerbi in vista della prossima stagione. Il tecnico italiano sta diventando sempre più un giramondo. Dopo aver lasciato l'Italia in seguito ai 3 anni in neroverde, ha firmato per lo Shakhtar Donetsk in Ucraina e per il Brighton in Premier League, ora potrebbe andare ad allenare nella Ligue 1.

Una notizia che non esalta particolarmente l'ex giocatore Jerome Rothen, che non sembra apprezzare molto il tecnico italiano: "C'è un hype eccessivo sugli allenatori stranieri. Su De Zerbi faccio fatica a capirlo: ci dicono alcuni grandi esperti che è un allenatore fantastico, brillante, che sta rivoluzionando il calcio. Ho visto giocare le sue squadre molto spesso e non possiamo dire che sia il più grande d'Europa." 

SCELTI DA SASSUOLONEWS:

Grosso: "Mi rivedo nelle caratteristiche del Sassuolo. Voglio creare un ambiente bello"

Ritiro Sassuolo 2024/25 a Ronzone, confermato: le date e le info

Mulattieri-Moro-Alvarez-Russo: il Sassuolo ha l’attacco per la B già in casa

Ancora Rothen: "Mettiamo da parte lo Shakhtar perché è stato costretto ad andarsene a causa della guerra. Con il Sassuolo ha fatto buone buone cose ma è arrivato ottavo. Non mi ha impressionato quando ha giocato al Vélodrome in Europa League contro l'OM. Al ritorno hanno vinto solo 1-0, un dominio.. L'esperienza al Brighton è finita in un disastro, da febbraio ha vinto una sola partita. Perdonatemi se ho dubbi sulle reali capacità di De Zerbi, non riesco a definirlo un grande allenatore. La scelta migliore sarebbe stata Sergio Conceiçao ma il portoghese ha più referenze e aspettava l'offerta di un grande club".