Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / sassuolo / Serie A
Sassuolo, De Zerbi: "Il passato non conta, si riparte da zero. Locatelli giocherà"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 19 settembre 2020 16:27Serie A
di Claudia Marrone

Sassuolo, De Zerbi: "Il passato non conta, si riparte da zero. Locatelli giocherà"

Ai microfoni ufficiali del club, quando manca ormai pochissimo alla nuova stagione di Serie A, ha parlato il tecnico del Sassuolo Roberto De Zerbi. Che prima di concentrarsi sulla sfida al Cagliari, ha fatto il punto della situazione: "Il pre campionato è anomalo, come tutto questo ultimo periodo che ormai dura da sei-sette mesi, ma ci dobbiamo adeguare, credo si debba capire cosa si deve e cosa si può fare, no attaccarsi a cosa si sarebbe fatto in passato o cosa ci sarebbe piaciuto fare. In questa situazione, in questo campionato e in questa prima partita, la prima in 15 giorni visto che prima non avevo tutta la rosa a disposizione, arriviamo pronti, pensando che nel calcio ciò che è stato fatto nel passato conta relativamente: si parte sempre da zero, dobbiamo dimostrare di meritarci tutte quelle aspettative che si sono create intorno al nome del Sassuolo. Se si sono create queste aspettative alte vuol dire che abbiamo dato segni di meritare qualcosa in più: leggo tante cose, Europa League e altro, io non mi tiro indietro ma dobbiamo fare le cose passo passo. Pensiamo a partire bene per continuare il percorso fatto l'anno scorso, se poi potremmo andare oltre lo dirà il campo".

Andando poi a parlare dell'avversario: "Sarà un Cagliari aggressivo, con personalità, organizzato, che cercherà di giocare: stimando il loro allenatore, questo mi viene da immaginare. Hanno anche giocatori singoli molto forti, sarà una gara dura come lo sarà contro lo Spezia e il Crotone, a inizio campionato non si hanno parametrici precisi. Avere l'entusiasmo di ritrovare il campo, il gusto di divertici e l'ambizione di ripetere il ruolino di marcia del girone di ritorno dell'anno scorso, magari anche alzandolo: abbiamo mezzi e qualità per farlo. Poi ci sono molti giocatori che vorranno far bene, ricordo che ci sarà anche l'Europeo: c'è motivo per stare sempre sul pezzo".

Conclude: "Non bisogna pensare di mettere a paragone gli altri pre campionati a questo, ma semmai a paragone delle altre squadre che, come noi, saranno in difficoltà di ritmo, di assemblaggio: noi abbiamo la fortuna di aver cambiato poco, abbiamo qualche acciacco, ma Locatelli a esempio giocherà".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000