Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie b / Pisa
La Nazione: "Pisa, aria di rivoluzione: tanti giocatori sul mercato"TUTTOmercatoWEB.com
Tourè
© foto di Image Sport
giovedì 30 giugno 2022, 10:35Pisa
di Marco Lombardi
per Tuttob.com

La Nazione: "Pisa, aria di rivoluzione: tanti giocatori sul mercato"

"Aria di rivoluzione in casa nerazzurra, tanti giocatori sul mercato", titola La Nazione. 

Il Pisa presto si separerà dalla vecchia guardia. Anche Touré potrebbe andar via. Prosegue il pressing per Lucca.

C'è aria di grande rivoluzione in casa nerazzurra. Quasi tutta la vecchia guardia infatti, secondo quanto raccolto dalla redazione, sarebbe stata messa sul mercato.

GUCHER - Il primo a farne le spese potrebbe essere il capitano Robert Gucher, che ormai da qualche mese aveva perso lo status di punto di riferimento dello spogliatoio, in seguito ad alcune vicende avvenute tra la fine del 2021 e l'inizio del 2022 che gli hanno fatto perdere i gradi. Sibillina una dichiarazione del presidente Giuseppe Corrado che, nel corso di un evento a Viareggio, le cui parole sono state raccolte da Tmw, ha dichiarato: "Il nuovo progetto dovrà continuare su quello preesistente, ma devono azzerarsi strascichi di situazioni vecchie”.

VECCHIA GUARDIA - Alcuni calciatori della vecchia guardia infatti, per motivi tecnici, non erano ormai più delle prime scelte in gruppo e questo ha creato una piccola flessione nel corso della seconda parte del campionato, ragion per cui il presidente Corrado preferirebbe cambiare in blocco alcuni giocatori. Sulla lista dei cedibili anche Gaetano Masucci, nonostante il prolungamento di un anno, Davide Di Quinzio, Nicholas Siega e Alessandro De Vitis, quest'ultimo già corteggiato dal Modena con cui ci sarebbe un discorso avviato.

TOURE' E LUCCA - Più inaspettata invece un'altra possibile cessione illustre, quella di Idrissa Touré. Il Pisa starebbe infatti considerando di aprire all'uscita dal giocatore, puntando a una plusvalenza e, dopo aver rilevato il cartellino dalla Juventus per 1 milione di euro la scorsa stagione, Touré potrebbe essere valutato circa 2 milioni. Sembra essersi cristallizzata intanto la questione Lorenzo Lucca. Il giocatore resta conteso da numerose squadre col Pisa che ha aperto anche al possibile prestito. Oltre a Bologna, Cremonese, Salernitana e Torino, quest'ultima un cavallo di ritorno, sarebbe tornato a bussare alle porte della società nerazzurra anche il Sassuolo che, in qualche modo, avrebbe una corsia preferenziale, dopo il gran rifiuto di Knaster alla cessione del giocatore nel gennaio scorso. I neroverdi potrebbero lasciare andare Gianluca Scamacca, di conseguenza avrebbero bisogno di un altro centravanti vista l'imminente partenza di Luca Moro, direzione Frosinone. I primi giorni del ritiro di Rovetta si preannunciano un vero e proprio cantiere aperto per il nuovo tecnico Rolando Maran, di fronte a numerose valutazioni.