Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie b / Palermo
Il Palermo entra nella galassia City: oggi le firmeTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 1 luglio 2022, 10:15Palermo
di Marco Lombardi
per Tuttob.com

Il Palermo entra nella galassia City: oggi le firme

E' il giorno del passaggio del Palermo al City Group. Come si legge sul Corriere dello Sport, oggi verrà messo nero su bianco.  

Il dado è tratto. Da oggi il Palermo entra nell’orbita del Manchester City con il closing che sarà affidato alle cure di un notaio milanese per le firme di rito, che sanciranno il passaggio definitivo delle quote. Lunedì o martedì i nuovi proprietari arrivati da Oltremanica si presenteranno ai tifosi e alla città che attende con trepidazione lo sbarco della holding dello sceicco Mansour, che dovrebbe entrare nel capitale del Palermo con un pacchetto dell’80 per cento, mentre a Dario Mirri resterà il 20 per cento delle quote.

Per un costo dell’operazione intorno ai 13 milioni di euro. Oggi si conoscerà anche il nuovo organigramma del Palermo, dove il posto di amministratore delegato e uomo di fiducia dei nuovi proprietari sarà occupato da Giovanni Gardini, 58 anni, manager di grande esperienza che nella sua carriera di più di trent’anni ha fatto le fortune di Padova, Treviso, Lazio, Verona, Livorno e Inter. Sarà Gardini, uscito dal club nerazzurro nell’estate 2019, a guidare la nuova avventura della storia rosanero. E’ incerto il futuro di Rinaldo Sagramola, che ha ancora un anno di contratto, mentre è in pole per un ruolo nella società anche Luciano Zavagno, ex difensore argentino con un passato a Torino e Catania.

All’inizio della prossima settimana la conferenza stampa ufficiale chiarirà gli obiettivi e le mosse della nuova società. Si confermano però le previsioni annunciate da Marco Samaja, amministratore delegato di Lazar Italia, la banca advisor dell’operazione, che aveva annunciato una chiusura dell’affare entro la fine della settimana. Comincia dunque nel migliore dei modi un mese di luglio che segna l’inizio ufficiale della stagione 2022/2023 e la nuova era del Palermo nell’orbita dei “Citizens”, che hanno fortemente voluto la piazza della quinta città d’Italia. Stregati dai bagni di folla rosanero della cavalcata per la serie B.