Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Parma
Ballotta boccia il Parma: "Non è solido e fatica a segnare. Squadra costruita male, per vincere in B serve gente di categoria"TUTTO mercato WEB
Ballotta
giovedì 23 marzo 2023, 11:22Parma
di Marco Lombardi
per Tuttob.com

Ballotta boccia il Parma: "Non è solido e fatica a segnare. Squadra costruita male, per vincere in B serve gente di categoria"

Intervistato da parmalive.comMarco Ballotta, ex portiere del Parma, ha detto la sua sul delicato momento vissuto dai crociati in campionato. Ecco le sue parole: «Non è un Parma solido. Il Parma non è quella squadra che non ha punti deboli, che domina e subisce poco. La squadra crociata non ha queste caratteristiche. Ci sono tante cose da mettere insieme che non vanno bene. Il Parma non ha solidità difensive e non ha un attacco che garantisca uno o due gol a partita. La squadra gialloblu avrebbe le possibilità perchè tecnicamente ci sono giocatori importanti però sono altalenanti. Non c’è solidità di squadra. Da ciò nascono tutte le difficoltà che ha il Parma. Secondo me il Parma non è una squadra fatta bene. Alcuni criticano anche Vazquez che è l’unico che riesce a garantire qualcosa in più, che può risolvere le partite, che può fornire ai propri compagni la palla gol. Poi ci vogliono anche gli altri giocatori, ma ci sono giocatori che hanno per lo più le medesime caratteristiche.

il Parma non è una squadra fatta per vincere un campionato. Per vincere un campionato di Serie B occorrono giocatori di che conoscano bene la categoria, con caratteristiche non solo tecniche ma anche fisiche e caratteriali adatte alla Serie B. Gara contro il Palermo?  Sarà una gara come le altre. L’esito della sfida contro il Palermo dipenderà solo dal Parma, dipenderà dalla modalità in cui la squadra scenderà in campo. La squadra crociato ha già dimostrato di poter vincere contro squadre di alta classifica e perdere contro squadre che lottano per salvarsi. Ci sono questi alti e bassi, non si può affermare che il Parma giochi alla stessa maniera. I crociati giocano alla stessa maniera riproponendo sempre le stesse situazioni di alti e bassi, non capita mai che dopo una vittoria ci sia il salto di qualità. Penso che contro il Palermo il Parma possa vincere: tutto dipende dalla sua condizione di essere in giornata o meno. Occorre valutare e comprendere che giornata possa essere per i crociati. Questo non va bene perche non ti dà certezze. Se non hai certezze, fai fatica anche a programmare. Occorre avere in mano la situazione, si deve essere coscienti di ciò che può dare questo Parma, ma oggi non si sa».