Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Parma
Parma, Pecchia: "Partita di umiltà, abbiamo voluto vincere"TUTTO mercato WEB
Pecchia
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 2 dicembre 2023, 22:47Parma
di Marco Lombardi
per Tuttob.com
fonte parmalive.com

Parma, Pecchia: "Partita di umiltà, abbiamo voluto vincere"

Le dichiarazioni di Fabio Pecchia, tecnico del Parma, dopo il blitz di La Spezia: "C'è stata un'autorete e ne abbiamo beneficiato, ma negli ultimi venti minuti ci sono state tante situazioni. C'è stata una spinta finale, avremmo meritato il gol prima. Lo Spezia ci ha messo in difficoltà, tornerà su perché penso sia forte ma la cosa importante è che la squadra ha fatto una partita di umiltà e ha voluto vincere". 

Un Parma migliore nella ripresa.
"Abbiamo avuto una gestione più sporca con il Modena, oggi abbiamo dovuto correre dietro lo Spezia in mezzo al campo. Quando ci siamo sciolti, le giocate sono state di più qualità e ci ha permesso di entrare nella metà campo dello Spezia e avere la partita sotto controllo". 

Come avrebbe vissuto un pareggio?
"Qualche risultato un po' così e subito si pensa che il Parma deve fare un campionato a Parma. Guardate lo Spezia, che ha valori per stare in altri posti. Il Parma deve pensare al suo percorso, la classifica non conta nulla e si determinerà a maggio. Penso al gruppo che cresce, che ha voglia di vincere, ma non bisogna pensare che dobbiamo fare un campionato a parte". 

La panchina ha cambiato ancora la partita. 
"Ho visto una squadra che ha saputo soffrire, ha accettato il confronto con una squadra forte. Nel secondo tempo non penso ci siano state parate di Chichizola, c'è stata una traversa. Lo Spezia ha pressato, ma noi abbiamo fatto il lavoro sporco di difendere, poi abbiamo preso energia e abbiamo giocato dall'altra parte. Durante la settimana faccio valutazioni, voglio un gruppo forte: la prima parte andava fatta così, soffrendo, poi siamo stati premiati" [...].