Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Palermo
La Repubblica - La nona di Brunori. Sinfonia rosanero per la promozioneTUTTO mercato WEB
Brunori
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 18 febbraio 2024, 11:40Palermo
di Marco Lombardi
per Tuttob.com

La Repubblica - La nona di Brunori. Sinfonia rosanero per la promozione

"La nona di Brunori. Sinfonia rosanero per la promozione", titola La Repubblica. 

Si potrebbe cominciare dalla quinta vittoria casalinga di fila. Dal terzo successo consecutivo. Dal nono gol di Matteo Brunori o dal terzo nelle ultime tre gare di Ranocchia. E ancora dagli ennesimi assist decisivi di Di Mariano o dal ritorno in rete di Di Francesco. Oppure si potrebbe cominciare dalla porta di Pigliacelli inviolata o dai quasi 32mila del “Barbera”. Ma, in fondo, quello che più conta nel netto 3 a 0 con il quale il Palermo ha battuto il Como, è la somma di tutti questi fattori che portano la formazione rosanero ad agganciare i lariani al terzo posto in attesa dell’impegno di oggi del Venezia.

Tutto questo per dire che l’atmosfera che si respira intorno alla squadra rosanero è lontana anni luce dal malumore che aleggiava sino a qualche mese fa. Un pessimismo spazzato via da un tornando chiamato gioco, ma anche risultati e vittorie. Contro il Como la vittoria è maturata a poco a poco, in un crescendo. Un po’ come capitato la settimana scorsa con la Feralpisalò con la differenza che la squadra lariana ha uno spessore tecnico notevolmente superiore a quella gardesana. Cambiando i laghi però il risultato non è cambiato: attesa iniziale e poi un successo rotondo e completo.