Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Brescia-Reggiana 0-0, le pagelle: i protagonisti sono i portieriTUTTO mercato WEB
sabato 24 febbraio 2024, 16:18Serie B
di Pietro Celeste

Brescia-Reggiana 0-0, le pagelle: i protagonisti sono i portieri

Risultato finale: Brescia-Reggiana 0-0

Brescia

Andrenacci 6 - Non è mai chiamato in causa se non, per sua sfortuna, nell'uscita che poi gli costerà il cambio all'intervallo. Dal 46' Avella 6,5 - Esordisce nel campionato di Serie B a metà partita, sul punteggio di zero a zero e sotto la grandine del Rigamonti. Gli alibi ci sarebbero tutti per combinare la frittata, ma addirittura è decisivo in un paio di occasioni.

Dickmann 5,5 - Bello lo slalom nel secondo tempo a tagliare la difesa emiliana, ma ci si aspetta di più da un giocatore del suo calibro. Perde qualche pallone di troppo e si addormenta, rimediando, in alcune occasioni.

Papetti 6 - Nessun grattacapo. Deve - e lo fa - non concedere troppo il corpo a Gondo, la cui arma letale è proprio questa.

Adorni 6 - Così come il suo compagno di reparto, lavora bene sulla punta centrale e addirittura rischia di servire a Jallow il pallone del vantaggio nel primo tempo.

Jallow 6 - Spreca una nitida chance nella prima parte, ma si rifà con quella pressione portata sull'out di destra che per poco non regala ai suoi il vantaggio. Peccato per l'ammonizione nel finale...

Paghera 6 - Muove il pallone e si fa vedere in prima costruzione. Il cartellino pesa parecchio - essendo diffidato - e lo costringe ad abbandonare anzitempo il terreno di gioco. Dal 57' Van de Looi

Bisoli 6 - Non tante sortite nelle zone centrali di campo da entrambe le parti, ma il pallone che mette sul quale è bravissimo Bardi, è di pregevole fattura.

Besaggio6 - In ballottaggio fino agli istanti iniziali, poi ha la meglio nei confronti del subentrante. Bella la punizione calciata sopra la barriera: forte e con l'effetto giusto. Dal 75' Bertagnoli s,v

Bjarnason 6 - Entra nel vivo delle azioni del Brescia pian pianino. Si prende una punizione importante dal limite e assiste per Olzer neò primo tempo. Dal 67' Galazzi 5,5 - Prestazione difficile da valutare, soppesata dall'erroraccio nell'ultima gittata in avanti che da un subentrato non ci si aspetta.

Olzer 6 - E' più arretrato del compagno, dando più una mano al centrocampo piuttosto che supportare la punta. Dal 57' Bianchi 5,5 - Con lui il Brescia avrebbe dovuto alzare il baricentro, ma sortisce tutt'altro effetto. Evanescente.

Moncini 6 - L'unico tiro in porta del Brescia porta la sua firma, tra l'altro creata tutta da sè: bravo sia nel eludere l'intervento della difesa che nel tiro in porta.


Rolando Maran 6 - Partita macchiata sia dalla bravura dell'avversario che da un terreno di gioco non vantaggioso. Un punto dal quale ripartire, nulla di buttato.
Reggiana

Bardi 6,5 - Di nuovo protagonista in positivo. Se non è prodigioso poco ci manca sul tiro di Moncini; sul secondo sporca quanto basta il traversone di Bisoli.

Sampirisi 6 - Attento, fa il suo compito. Mai sopra le righe, ma nemmeno sotto, che per un braccetto è fondamentale.

Rozzio 6,5 - Sciocco il fallo su Bjarnason spalle alla porta, ma per il resto ineccepibile. Gioca d'anticipo e alza un muro (in tutti i sensi).

Marcandalli 6 - Pulito e preciso in ogni intervento, specie quell'aggancio ad altezza elevata con il piede che annulla una possibile manovra transitoria.

Portanova 6 - Non si fa vedere per una buona parte di gara; nonostante ciò impensierisce Avella nella ripresa e quando c'è da sbattagliare non si tira indietro.

Kabashi 6 - Si fa dare la palla con personalità e sventaglia dalla parte opposta, questo il suo marchio di fabbrica. Trova imbucate interessanti tra le linee. Dal 77' Cigarini 6 - Dal suo ingresso tocca una serie ininterrotta di palloni, tutti calciati praticamente su piazzato.

Bianco 6 - E' inevitabile nello scacchiere di Alessandro Nesta. Magari non lo si nota sempre quando c'è, ma la differenza è sostanziale quando non c'è. Imprescindibile.

Melegoni 6 - Perde un possesso sanguinosissimo sul quale poi è bravo il proprio portiere a metterci una pezza, ma quando i suoi si riversano in attacco il suo guizzo c'è sempre. Suo uno dei pochi tiri nello specchio. Dal 62' Girma

Antiste 5,5 - L'unica annotazione è lo scontro irruento contro l'estremo difensore dei lombardi. Dà una mano dietro, ma perde un pallone insidioso in fase difensiva. Dal 46' Fiamozzi 6 - Entra e spinge sull'out di destra. Suo il potenziale assist nel finale sulla testa di Girma, che non trova lo specchio di pochissimo.

Gondo 5,5 - Abbandonato nella terra di nessuno. Il suo lo fa, ma è impalpabile nel corso dell'intera partita. Dal 77' Pettinari s.v

Alessandro Nesta 6 - Ormai lo abbiamo imparato a conoscere bene il suo piano tattico. L'importanza di non perdere è il suo segreto e anche quest'oggi limita in maniera ottimale l'avversario.