Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Oddo: "Parma favorito per la A. Ai play off occhio alle sorprese Modena e Catanzaro"TUTTO mercato WEB
martedì 27 febbraio 2024, 11:34Serie B
di Tommaso Maschio

Oddo: "Parma favorito per la A. Ai play off occhio alle sorprese Modena e Catanzaro"

Massimo Oddo, ex tecnico che conquistò la promozione con il Pescara nel 2015/16, ha parlato della situazione in Serie B fra corsa promozione, play off e salvezza dalle colonne della Gazzetta dello Sport partendo dalla lotta per la Serie A dove vede il Parma come grande favorita: "Il Parma ha anche la continuità, che in B è fondamentale. - continua il tecnico - La Cremonese è più forte come squadra, anche se il Como ha giocatori che spostano gli equilibri come Verdi, il Palermo è una corazzata completa, ma deve recuperare un giocatore come Lucioni, il Venezia gioca molto bene, ha idee e fisicità".

Spazio poi ai play off e a chi potrà spuntarla per la terza promozione in massima serie: "Qui può cambiare qualcosa, vince chi ci arriva bene fisicamente e chi è piazzato meglio, anche se i valori avranno comunque il loro peso. Ma attenzione, perché in 180’ ci sono tanti rischi. La Samp sta facendo miracoli e non può fare come il Cagliari, che era uno squadrone. Attenzione invece a Catanzaro o Modena, che potrebbero fare qualche sorpresa".


Infine un pensiero sulla corsa salvezza dove lo scorso anno si trovò invischiato con la SPAL senza riuscire nell'impresa di mantenere la categoria: "È un attimo raggiungere il gruppo, le ultime cinque mi sembrano vive, anche se la storia dice che chi resta a lungo in fondo poi fa fatica a tirarsi fuori".