Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Brescia, Lezzerini: "Cerchiamo di raggiungere i playoff. La Serie A? A tutti piace sognare"TUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 21 aprile 2024, 12:49Serie B
di Andrea Piras

Brescia, Lezzerini: "Cerchiamo di raggiungere i playoff. La Serie A? A tutti piace sognare"

Il portiere del Brescia Luca Lezzerini ha parlato in conferenza stampa dopo il pareggio contro la Ternana: "Mi piace sempre vedere le cose in positivo quindi è un punto guadagnato. Non siamo riusciti a sfondare, a volte gare così c’è il rischio anche di perderle. Sul primo gol poi tolto alla Ternana cosa è successo? Non ho capito bene. Ci siamo attenuti all’arbitro - riporta Bresciaingol.com -. Le ultime gare? Bisogna riuscire a farle con la mente sgombra. Non ci dimentichiamo da dove siamo partiti.

A questo punto sarebbe un peccato non raggiungere i playoff, che sono il nostro sogno. Dovremo stare attenti a partite contro squadre che cercheranno di metterci in difficoltà in contropiede. La Serie A? A tutti piace sognare. Ora cerchiamo di raggiungere i playoff poi nel caso vedremo se si può anche andare oltre. L'infortunio? Ultimamente me ne stanno capitando di tutti i colori. Mi piace vivere di petto le cose, senza piangermi addosso. Cerco di lavorare tutti i giorni con la mente sgombra.


Punto non da buttare? Giocare contro le squadre che in fondo si giocano il tutto per tutto non è facile. Sappiamo che a volte si rischia anche di perdere gare così. Ringrazio il mister per la stima, facciamo i complimenti ai miei compagni per come hanno fatto dovendo sostituirmi. Noi portieri siamo una famiglia nella famiglia e continuiamo a spronarci. Poter lavorare con questa serenità aiuta tutti a fare sempre bene".