Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Salernitana, Sottil rimane il prescelto per la panchina. Ma si attendono news societarieTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 15 giugno 2024, 19:04Serie B
di Claudia Marrone

Salernitana, Sottil rimane il prescelto per la panchina. Ma si attendono news societarie

Il Direttore Sportivo è stato scelto, la nomina di Gianluca Petrachi è stato il primo tassello della Salernitana che sarà, ma che ha ancora svariati nodi da sciogliere, a cominciare da quelli legati al futuro delle società. Come infatti riferiscono i colleghi di tuttosalernita.com, a ora non ci sono indicazioni concrete: il dialogo tra il presidente Danilo Iervolino e il fondo Brera Holdings sta proseguendo, ma svolgendosi nel massimo della riservatezza, è difficile dire a che punto reale sia la trattativa. A ogni modo, se non andasse a buon fine, Iervolino andrà avanti insieme all’amministratore delegato Maurizio Milan.

Altra casella di notevole importanza, soprattutto in ottica calciomercato - e con il via ufficiale delle operazioni sempre più vicino - è quello legato all'allenatore, ancora da definire; in attesa che si compia il possibile passaggio delle quote, è il già citato Iervolino a dover prendere decisioni, chiaramente seguendo le indicazioni date da Petrachi. Che pare puntare tutto su Andrea Sottil, reduce dal biennio sulla panchina dell’Udinese, dove ha prima centrato il dodicesimo posto in Serie A ed è stato poi esonerato alla nona giornata della stagione da poco conclusa.


Ovviamente, però, si valutano anche altre soluzioni, che rispondono ai nomi di Alberto Aquilani e Vincenzo Vivarini, a ogni modo sullo sfondo. Il tempo stringe, capiremo se la prossima settimana ci potrebbero essere novità.