Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / serie c / Altre news
Tedino: "Boscaglia? Il Palermo punta su di lui per vincere"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito
venerdì 25 settembre 2020 11:30Altre news
di Lorenzo Carini
per Tuttoc.com

Tedino: "Boscaglia? Il Palermo punta su di lui per vincere"

Bruno Tedino, attuale allenatore della Virtus Entella ma con un passato anche alla guida di Palermo e Teramo, ha rilasciato una lunga intervista sulle colonne del Corriere dello Sport: "Fossi rimasto a Teramo, avrei incontrato i rosanero alla prima giornata! Lo sport in quanto a intrecci ed emozioni è unico. A Palermo sono arrivato in punta di piedi e ne sono uscito allo stesso modo. Non ho mai avuto la percezione di esserci stato per caso. La prima volta sono andato via con la squadra quasi promossa. Non ho digerito l'esonero e la stagione successiva sono stato richiamato, forse si erano resi conto di aver sbagliato. Poi è andata come sappiamo. A Zamparini debbo riconoscenza e non mi sento tradito ma nel calcio spesso si dà più rilievo a quello che ti dicono gli altri che non ai rapporti diretti".

Sull'arrivo di Roberto Boscaglia a Palermo: "A Chiavari ha firmato due stagioni da protagonista portando risultati e mentalità. Ho trovato un gruppo già pronto e un progetto chiaro: mantenere la categoria riuscendo a giocare un buon calcio e valorizzare qualche giovane. Non sono Boscaglia e non conosco i motivi per cui abbia deciso di rescindere il contratto. Posso dire che quando si presenta il Palermo, anche in C, è difficile rifiutare. La società punta su di lui per vincere e questa mi sembra una ragione sufficiente per cambiare strada e accettare".

Sulle favorite per la promozione: "Il Bari conferma le sue ambizioni, il Palermo sta costruendo bene. Fossi un tifoso rosanero, con Sagramola e Castagnini mi sentirei al sicuro. Come si vince in C? Costruendo giorno per giorno, con equilibrio e carattere. Con i cinque cambi, poi, è necessaria una rosa di spessore che il Palermo ha e può ancora migliorare. La volonta della nuova società è quella di portare il Palermo in alto e penso che possa riuscirci anche se Bari, soprattutto, poi Avellino e Catanzaro hanno la stessa idea. Ma come dimenticare Catania, Trapani, Ternana... Questo girone di ferro nasconde insidie ad ogni angolo".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000