Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / serie c / Girone B
Top & Flop di Carpi-CesenaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 24 ottobre 2020 23:10Girone B
di Gabriele De Bartolo
per Tuttoc.com

Top & Flop di Carpi-Cesena

È da poco terminato il match del Cabassi tra Carpi e Cesena, con la vittoria della formazione di casa per 2-0. Una partita abbastanza vivace, con un ritmo che è rimasto alto fino alla fine sebbene non sempre sostenuto da calcio di grandi geometrie ma, piuttosto, da maldestri tentativi di portarsi verso la porta avversaria. Parte meglio il Carpi, che nei primi 20 minuti pressa molto gli avversari, trova bene i tempi di inserimento e, soprattutto, viaggia sulle note fantasiose dei suoi attaccanti. Importanti in questo senso le iniziative di Maurizi, che incorna su calcio d'angolo ma centralmente, e soprattutto Biasci che costringe a più riprese Nardi alla parata in extremis. Proprio il portiere del Cesena sarà uno dei protagonisti del match, a cominciare dal primo gol subìto. Giovannini si allarga sulla fascia sinistra per aiutare la manovra, rientra sul destro ed effettua un lunghissimo traversone in area. La palla è lunga per i compagni, che non provano nemmeno a raggiungerla. Il portiere Nardi si prepara a bloccarla comodamente dopo il rimbalzo ma quest'ultimo si rivela traditore: la sfera infatti schizza improvvisamente ed innaturalmente rasoterra in direzione della rete, passando sotto le gambe del portiere ed infilandosi in porta. Qualcuno potrebbe chiamare questa una papera (esiste comunque una regola non scritta nel calcio, soprattuto nell'ambito dello scouting, che dice chiaramente che i portieri possono essere giudicati seriamente solo da altri portieri), eppure il dubbio è che non siano tanto le colpe di Nardi quanto, piuttosto, le fortune del caso ad aver prodotto questa rete. La partita continua comunque, e dopo l'1-0 il Cesena si sveglia ed inizia ad inanellare alcune buone chance. La prima al 24' con Ardizzone che ruba palla ed esplode un velenoso destro dai 20 metri, che sfiora il palo, poi i bianconeri ci riprovano con un paio di calci d'angolo, che hanno come protagonista l'incornata di Gonnelli, senza fortuna. La più ghiotta occasione dei bianconeri è per Russini che viene trovato smarcato in azione di contropiede da Collocolo: il suo tiro non trova lo specchio della porta. 
Nel secondo tempo il Carpi torna ad attaccare gli avversari, evidentemente stanchi dopo il primo forcing. Nardi fa ancora una grande parata contro Giovannini evitando un gol sicuro, poi Biasci al minuto 69, centra il palo su un tiro deviato dalla traiettoria imprevedibile. A nulla varranno gli ultimi assalti del Cesena, che all'ottantesimo si ripropone in avanti senza però troppa precisione. Risultato che si ferma sul 2-0 abbastanza meritato (al di là della fortuna) da parte del Carpi


TOP:

Biasci (Carpi): impressionanti tutte le sue iniziative. Dal recuperare palla nella metacampo difensiva, al propiziare il contropiede rubando palla agli avversari, Biasci è stato questa sera l'immarcabile per eccellenza, il giocatore che sta bene fisicamente e mentalmente e che è semplicemente un passo avanti agli avversari. Nardi gli toglie la soddisfazione del gol a più riprese, i suoi compagni anche quella dell'assist. INDEMONIATO
 
Nardi (Cesena): esatto, proprio lui. L'uomo che ha propiziato involontariamente l'1-0 in favore del Carpi è a nostro giudizio il migliore in campo del Cesena. Lo dimostrano le sue parate, quelle che hanno impedito a Biasci ed a Giovannini di segnare. Inoltre, l'impressione è che non abbia delle vere e proprie colpe sul primo gol subìto in quanto la palla sembrava davvero dover rimbalzare in tutt'altro modo. SFORTUNATO 

FLOP:
Bayeye (Carpi):
il francese fa una discreta partita, sfiora anche un gol durante una azione di contropiede ma ogni tanto si concede qualche leziosità di troppo, con qualche pallone regalato agli avversari che si sarebbe evitato con un po' di calma in più. IMPAZIENTE

Nessuno nel Cesena: non ci sono individualità da bocciare tra i bianconeri, che comunque disputano una cattiva gara intervallata da brevi momenti di buona propensione offensiva. Male la difesa, che più volte entra in difficoltà durante la transizione offensiva del Carpi anche con alcuni centrali parecchio fuori posizione (cosa che ha permesso a Marcellusi di segnare il 2-0). SI RIFARANNO

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000