Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie c / Girone B
Top & Flop di Imolese-PontederaTUTTOmercatoWEB.com
Imolese foto di archivio
© foto di Sinisa Erakovic/Foto Olimpia
martedì 28 settembre 2021 23:45Girone B
di Stefano Scarpetti
per Tuttoc.com

Top & Flop di Imolese-Pontedera

Si è chiusa la gara tra Imolese e Pontedera, valida per la 6^ giornata del girone B di terza serie disputata al "Romeo Galli": 4-1 il finale a favore della squadra emiliana. Successo largo e pienamente meritato della formazione di Gaetano Fontana autentica protagonista di una prestazione di spessore, mettendo grande ritmo e aggressività soprattutto nella prima frazione, unita anche ad un gioco di buona fattura fatto di scambi e sovrapposizioni. I toscani per almeno mezzora non sono riusciti ad uscire dal proprio "guscio" subendo gli avversari. Soltanto nella parte finale della prima frazione i granata si sono affacciati con iniziative di Milani e Magnaghi. Nella ripresa Ivan Maraia ha provato a scuotere i suoi ma la montagna era troppo alta da scalare, l'Imolese è riuscita a segnare altre due reti regalandosi una serata di gloria. Per i toscani una brutta prestazione a dimostrazione delle difficoltà che vengono incontrate lontano dal Mannuci, anche se non cambia di molto il campionato che la truppa di Ivan Maraia è chiamata a giocare. Nelle file dei padroni di casa Gaetano Fontana deve fare a meno di Lia sostituito da Cerretti, l'altra novità è Vona preferito a Rinaldi. In attacco Luca Lombardi viene affiancato da Belloni e Padovan. Cambi anche sul fronte toscano: Ivan Maraia deve fare a meno dell'infortunato Bakayoko concedendo un turno di riposo a Shiba, Perretta e Catanese inserendo Pretato, Parodi e Marianelli. Al 6' subito una doppia occasione per l'Imolese, sinistro di Benedetti che viene respinto non bene da Sposito, si avventa Liviero ma il suo palo si infrange sul palo. Un minuto dopo  il portiere del Pontedera salva il risultato sulla deviazione aerea di Angeli. Al 17' Sugli sviluppi del quinto angolo per la compagine rossoblù, cross di Liviero a trovare la deviazione aerea vincente nell'area affollata di Belloni con palla che bacia il palo prima di infilarsi alle spalle dell'incolpevole Sposito. Al 29' Magnaghi suona la carica per gli ospiti l'attaccante che dal limite dell'area obbliga alla deviazione in tuffo Melgrati. E' una rondine che non fa primavera perchè i padroni di casa continuano ad attaccare: al 35' sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina D'Alena a trovare Liviero fuori dall'area, il suo mancino viene respinto corto da Sposito, si avventa Belloni che trova l'opposizione del portiere ospite. il gol del 2-0 è nell'aria e arriva puntuale al 37'  Sugli sviluppi del sesto angolo calciato da Liviero, conclusione di controbalzo di Benedetti corretta sul secondo palo da Belloni. Nella ripresa i toscani provano a cambiere marcia , Ivan Maraia si affida a Catanese e Mutton per Marianelli e Mattioli. Spingono gli ospiti alzando il baricentro affacciandosi in area ma la difesa avverasaria si difende con ordine. Al 20' viene annullato un gol a Magnaghi per fuorigioco mentre tre minuti dopo la conclusione velenosa di Barba disinnescata in tuffo da Melgrati, sul capovolgimento di fronte chiude i conti di fatto l'imolese con una rapida ed efficace ripartenza a cercare Alessandro Lombardi il quale con un pallonetto  non lascia scampo a Sposito. Il Pontedera con carattere si affaccia comunque in avanti trovando la rete con  Mutton sugli sviluppi di un tiro dalla lunga distanza di Barba respinto da Melgrati, si avventa l'attaccante per il tap-in vincente. Ci continuano a provare gli ospiti ma l'Imolese può beneficiare degli spazi per poter rendersi pericolosa e nel finale trovano il poker con il neoentrato Masella. Vediamo i migliori e i peggiori del match:

TOP

Nicolas Alexis Belloni (Imolese): impresa non facile quella di trovare il migliore nella compagine emiliana, molti meritano alte valutazioni per quanto espresso sul rettangolo di gioco. Il migliore è sicuramente l'attaccante abile a farsi trovare pronto a sfruttare la maglia da titolare realizzando due gol e mettendo in costante affanno la retroguardia avversaria. MAN OF THE MATCH

Cristian Mutton (Pontedera): il suo ingresso conferisce un minimo di brillantezza alla manovra granata, cerca e trova in alcuni casi il dialogo con il compagno di reparto Magnaghi prima e Benericetti poi. Segna un gol utile solo per le statistiche, bravo comunque a farsi trovare pronto con il tap-in vincente. ORGOGLIOSO

FLOP 

Nessuno nell'Imolese: una serata da ricordare per i rossoblù che con questa vittoria si portano in classifica al 4^ posto in compagnia di Cesena e Siena. Prestazione corale davvero ineccepibile degli emiliani bravi a leggere tutte le fasi della partita non limitandosi a difendere ma cercando di attaccare sempre. IMPECCABILI

Il primo tempo del Pontedera: E' mancato praticamente tutto almeno nella prima mezzora, granata come poche altre volte completamente in balia del proprio avversario. La squadra granata non riusciva mai a ripartire stando bassa ma concedendo spazi ad una Imolese a tratti indiavolata e irrefrenabile. NON PERVENUTI

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000