Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie c / Girone C
Top & Flop di Catanzaro-PalermoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito
lunedì 24 gennaio 2022, 23:42Girone C
di Andrea Scozzafava
per Tuttoc.com

Top & Flop di Catanzaro-Palermo

Si conclude sullo 0-0 il big match del ‘Nicola Ceravolo’ tra Catanzaro e Palermo, al termine di una partita povera di emozioni e occasioni. A inizio match meglio la squadra di casa che con un pressing alto sui difensori rosanero manda in difficoltà la retroguardia avversaria, rischiando dopo pochi minuti di trovare il gol con Welbeck che scheggia il palo. Dopo dieci minuti esce fuori però anche il Palermo che iniziare a tenere il pallino del gioco alla ricerca di spazi. Il Catanzaro si chiude bene e rischia di far male con le ripartenze di Bayeye. Nel finale di primo tempo, i rosanero con coraggio occupano costantemente la metà campo avversaria ma senza creare pericoli alla porta di Branduani. Nella ripresa, il copione non cambia. Le due squadre non si sbilanciano, pensano più a non fare errori che a rischiare la giocata per vincere la gara. La seconda frazione di gioco continua quindi a essere priva di vere occasioni da gol. Il Palermo però rischia comunque di passare in vantaggio prima con un tentativo da oltre quaranta metri di Luperini che trova Branduani a prolungare la sfera in corner e poi Brunori che da dentro l’area di rigore davanti a Branduani, manda alto sopra la traversa. Nel finale, il Catanzaro prova a spingere e a creare occasioni ma la difesa rosanero, come quella giallorossa, tiene sempre bene e la partita termina così con uno 0-0 piuttosto scialbo. Continuano a non vincere sia la squadra di Vincenzo Vivarini che quella di Silvio Baldini, alla sua prima panchina con il Palermo. Un punto quindi per entrambe e rosanero che rimangono davanti ai giallorossi di un solo punto. Ecco qui i top e flop della sfida:

TOP:

Luca Martinelli (Catanzaro): in una partita dove le difese sono decisive, il leader difensivo giallorosso è perfetto in diverse circostanze. Il capitano della squadra di casa compie ottime letture con un atteggiamento determinato e positivo. SOLIDO

Massimiliano Doda (Palermo): dalle sue parti non passa nessuno. Prima Porcino e poi Bombagi nella ripresa si scontrano sul giocatore rosanero. Il 2000 albanese gioca una partita solida, accurata e fatta di ottime chiusure difensive. Poteva e doveva farsi vedere di più in avanti, appare un po' timido ma gara sopra la righe. ATTENTO E PRECISO

FLOP:

Pietro Cianci (Catanzaro): il peggiore dei suoi. Il suo obiettivo con il fisico che ha è di tener palla per far ripartire velocemente l’azione. Ciò succede poche volte, sbaglia tanti passaggi e tante ultime scelte negli ultimi decisivi metri. Partita sottotono e insufficiente. IMPRECISO

Nicola Valente (Palermo): in avanti è il peggiore della sua squadra. Non riesce ad incidere nella partita ed è spesso impreciso. Accompagna male le offensive rosanero e non aiuta la squadra. SOTTOTONO

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000