Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Interviste TC
INTERVISTA TC - Condò: "Avellino, inaspettata la sconfitta con il Giugliano"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 14 novembre 2022, 20:30Interviste TC
di Raffaella Bon
per Tuttoc.com

INTERVISTA TC - Condò: "Avellino, inaspettata la sconfitta con il Giugliano"

Luigi Condò, ex direttore sportivo della Vibonese, commenta ai microfoni di TuttoC.com i diversi cambi in panchina oltre alle favorite della Serie C. "Sicuramente ci sono stati tanti cambi, significa che i progetti iniziali delle società non sono stati rispettati ed il primo a pagare è l'allenatore. Spesso si fa per dare uno scossone allo spogliatoio visto che è più facile cambiare allenatore e direttore e non tutta la squadra".

Stasera c'è Entella-Cesena, che partita sarà?
"Due squadre che si giocano la promozione, è uno scontro diretto importante però non sarà decisivo. L'Entella ha un organico importante come quello del Cesena, è un girone che si deciderà nelle ultime giornate".

Si aspettava il Pordenone primo?
"Il Pordenone viene dalla retrocessione, alcuni sono rimasti altri sono tornati come Burrai ed ha un allenatore come Di Carlo che in C può far bene insieme ad una società solida. Il primo posto è meritato, è la squadra che si giocherà la promozione fino alla fine".

L'Avellino invece ha un punto dai playout dopo la sconfitta di ieri.
"L'Avellino ha avuto una reazione importante con il cambio in panchina, è inaspettata la sconfitta contro il Giugliano. Non è questa la classifica dell'Avellino, per la rosa, per l'allenatore, entrerà nei playoff e lotterà per la promozione. La classifica attuale è una conseguenza di tante partite andate male, di qualche errore commesso ma è una squadra che alla fine farà i playoff".

Cosa pensa di Marson, ora in B, dopo che lo scorso anno lo ha portato alla Vibonese?
"E' un portiere che sta dimostrando il suo valore anche in Serie B, ha margini di crescita. E' un portiere importante, lo portai alla Vibonese dal Cesena e farà una carriera importante. E' una grande soddisfazione".