Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone C
Top & Flop di Sorrento-MonopoliTUTTO mercato WEB
Alberto De Francesco, Sorrento
© foto di Federico Gaetano/Tuttolegapro.com
domenica 26 novembre 2023, 20:40Girone C
di Emmanuele Sorrentino
per Tuttoc.com

Top & Flop di Sorrento-Monopoli

Una doppietta di De Francesco su punizione decide la sfida tra Sorrento e Monopoli: i costieri centrano il quarto risultato utile di fila, staccando la Turris e la zona play-out.

Poche emozioni in apertura, la prima chance del match per i rossoneri arriva superato il quarto d'ora di gioco con Todisco, il quale lascia partire un diagonale con il destro che termina non di molto lontano dall'incrocio dei pali. Al minuto 23 arriva la risposta dei biancoverdi con D'Agostino, che raccoglie un buon suggerimento di Starita, concludendo con il mancino in diagonale sul primo palo: palla fuori di un soffio. Il match si infiamma nuovamente al 32' con Scala, che ci prova con il destro da fuori sfiorando l'incrocio. Nessun sussulto fino al termine della prima frazione con le squadre che vanno all'intervallo sul risultato di 0-0.

Ripresa che si apre senza cambi: dopo 2' il Sorrento ha una doppia chance con Scala, il cui tiro viene murato dalla difesa ospite, poi con Cuccurullo, che cerca la conclusione dal limite, ma manda alto. Tomei prova a cambiare qualcosa, inserendo Riccardi per D'Agostino. Al 59' si sblocca il match al "Viviani": calcio di punizione al limite di De Francesco, destro a giro sul primo palo che beffa Perina per l'1-0 del Sorrento. Seconda rete stagionale per l'ex Mantova e Avellino, dopo quella realizzata al Messina. Quattro giri di lancette e Blondett di testa, su punizione di De Francesco, non inquadra lo specchio della porta. Mister Maiuri inserisce Ravasio per uno spento Martignago; Tomei si gioca le carte Hamlili e Santaniello per Vassallo e Spalluto. Alla mezz'ora della ripresa il raddoppio del Sorrento: altro calcio di punizione per il Sorrento, va alla battuta De Francesco sulla trequarti di destra con la sventagliata in area sulla quale non ci arriva Ravasio; traiettoria che beffa Perina, costretto a raccogliere la sfera in fondo al sacco per il 2-0 Sorrento. Sfortunato il Monopoli quando all'86' con Santaniello centra da due passi una clamorosa traversa. Si surriscaldano gli animi nel finale con il Monopoli che non restituisce palla al Sorrento: nel parapiglia, ne fa le spese Riccardi, che spinge con violenza La Monica sotto gli occhi dell'arbitro Pezzopane, che gli sventola il rosso.

I costieri centrano il quarto risultato utile di fila, superando il Monopoli per 2-0 e rilanciandosi in classifica, ora a quota 16 punti a +2 dalla Turris, che in contemporanea ha impattato in casa contro l'Audace Cerignola e occupa l'ultima posizione in ottica play-out. Ko del Monopoli dopo ben sei risultati positivi consecutivi: i biancoverdi incassano la quinta sconfitta della stagione, rimanendo al tredicesimo posto con 18 punti a -3 dal Catania.
Squadre in campo domenica 3 dicembre per la sedicesima giornata di Serie C Now girone C: il Sorrento farà visita al Latina, nel posticipo di lunedì alle ore 20.45; Monopoli in casa in contemporanea con il Giugliano.

Ecco i Top & Flop del match:

TOP

Alberto De Francesco (Sorrento): il playmaker ex Avellino e Mantova realizza una doppietta decisiva che regala tre punti d'oro al Sorrento e consente agli uomini di Maiuri di centrare il quarto risultato utile di fila. Una perla la prima realizzazione, fortunata invece la seconda dove la finta di Ravasio beffa Perina. Una prestazione da incorniciare. DECISIVO

Ernesto Starita (Monopoli): tra i più reattivi del pacchetto offensivo biancoverde. Le sue fiammate sono spesso imprevedibili e contenute a fatica dalla difesa rossonera. Nella ripresa, esausto, cede il posto a De Paoli. VIVACE

FLOP

Riccardo Martignago (Sorrento): prestazione opaca per l'ex Alessandria, sempre fuori e mai nel vivo dell'azione. Nella ripresa viene sostituito da Ravasio, che prova a dare maggiore verve all'attacco dei costieri. SPENTO

Pasquale Riccardi (Monopoli): una reazione evitabilissima che macchia una gara corretta e di sano agonismo. Una palla non restituita, la spinta su La Monica intervenuto per chiedere spiegazioni e un rosso che segna la serata del classe 2003. INGENUO

RIVIVI LE EMOZIONI DEL MATCH!