Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Interviste TC
Grillo: "Momento difficile ma la Triestina ne uscirà"
giovedì 22 febbraio 2024, 15:00Interviste TC
di Raffaella Bon
per Tuttoc.com

Grillo: "Momento difficile ma la Triestina ne uscirà"

Il direttore sportivo Simone Grillo, ex dirigente della Triestina, ha parlato a TuttoC.com della difficile stagione della rosa alabardata: "Un momento difficile, il più duro della stagione. Partire da 0 non è mai facile, è sempre complicatissimo. La società è sempre presente, è oculata e ogni scelta va sicuramente per il bene della squadra. Solo chi non opera non sbaglia. Nel calcio, specialmente in C, ne vince una e il Mantova sta meritando. La Triestina ha investito tanto, sicuramente, ma non dimentichiamoci che spendere di più o cambiare o non l'allenatore ti porti a vincere".

Difficile spiegarsi l'esonero di Tesser.

"Al di fuori non possiamo sapere le dinamiche interne. Credo la scelta volesse portare dei benefici, ma come detto poc'anzi solo chi non opera non sbaglia. I numeri non stanno dando ragione alla C, ma il campionato è ancora lungo e ci sono i playoff che sono sempre imprevedibili. Ricordo l'annno in cui partimmo dalla semifinale, una splendida esperienza".

L'arrivo di Bordin non sta portando i frutti sperati.

"Il mercato di gennaio ha influito poco. Sicuramente colpisce i dati sui goal subiti, che non sono pochi vista la classifica, ma sono comunque certo che la a squadra riuscirà a uscirne da questa situazione".

Le difficoltà sono soprattutto in casa.

"Uno stadio del genere spinge anche gli avversari a dare il meglio, è come se affrontassero una big di Serie A. Come migliorare? Solo il lavoro può aiutare a cambiare le sorti della stagione e arrivare fino in fondo".

Si ipotizza il ritorno di Tesser in caso di nuovo flop.

"Non saprei, è difficile ipotizzarlo. Credo però che sia un elemento fondamentale per la Triestina".