Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Il Punto
La Virtus Francavilla retrocede dopo 8 anni di C. Cosa è andato storto?
martedì 21 maggio 2024, 00:00Il Punto
di Dario Lo Cascio
per Tuttoc.com

La Virtus Francavilla retrocede dopo 8 anni di C. Cosa è andato storto?

La Virtus Francavilla negli ultimi anni è stata una certezza del Girone C di Serie C. È stata, parliamo al passato, perché domenica è arrivata la retrocessione in Serie D. Lo abbiamo già visto, un doppio pareggio può non bastare, il Monopoli, col vantaggio della classifica, ha mantenuto la categoria. I biancazzurri salutano, almeno momentaneamente, la Lega Pro, al termine di un'annata vissuta sempre sul filo del rasoio. 

A eccezione di un buon avvio, con la squadra che al termine della settima giornata si è ritrovata al 7° posto della graduatoria, grazie a tre vittorie e due pareggi. Da lì però un'involuzione, con un punto nelle successive sette gare. Un andamento costato la panchina a mister Villa, sostituito da Occhiuzzi, che ha esordito con il successo sul Brindisi. Ma è stato anche qui più un evento, perché la discontinuità non ha mai abbandonato i biancazzurri. L'ex allenatore del Cosenza, dopo aver ottenuto quattro pareggi e solo un'altra vittoria nelle successive undici partite, ha ceduto nuovamente il posto a Villa. 

C'è da dire che la squadra ci ha provato e nell'ultimo terzo di campionato ha ottenuto tre vittorie, ma non è mai andata oltre due risultati utili consecutivi. 

"Abbiamo fatto una grande partita e meritavamo di vincerla. Purtroppo a 5 minuti dalla fine siamo stati condannati, d'altronde la partita dura 95 minuti però non ho niente da rimproverare alla squadra che ha fatto una grande partita. Purtroppo col pareggio saremmo usciti e si sapeva che il Monopoli aveva due risultati a differenza nostra che avevamo a disposizione solo un risultato, quello della vittoria: ci abbiamo tentato ma non ci siamo riusciti". Così Tonino Donatiello, vice presidente del club, ha commentato la retrocessione. 

Cosa è andato storto quest'anno in casa Virtus Francavilla? Difficile dirlo. Appunto la continuità dei risultati è stato l'ingrediente che è mancato, nonostante i biancazzurri abbiamo potuto contare, tra le altre, cose dell'esplosione di Gabriele Artistico, senza dubbio tra i giovani attaccanti più interessanti del torneo. 

La Lega Pro perde, senza togliere nulla alle altre, un club che era una sicurezza della categoria, che in otto anni ha disputato ben cinque volte i playoff, con un quinto e un sesto posto, che ha scoperto talenti, tanto per citarne uno Michael Folorunsho, oggi in Serie A. Ci auguriamo di rivederlo presto su questi canali.