Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Altre news
Vaciago commenta: "La fine dei ricorsi, una vittoria per il calcio italiano"TUTTO mercato WEB
sabato 15 giugno 2024, 12:00Altre news
di Marco Pieracci
per Tuttoc.com

Vaciago commenta: "La fine dei ricorsi, una vittoria per il calcio italiano"

Il direttore di Tuttosport Guido Vaciago commenta così sul quotidiano torinese l'estate tranquilla sul fronte iscrizioni con la sola esclusione dell'Ancona: "Il primo luglio il calcio italiano inizierà la stagione senza asterischi. Con l’esclusione dell’Ancona (e l’ingresso della seconda squadra del Milan), si completa il quadro dei campionati e non ci sono ricorsi. Non sarebbe una notizia, perché dovrebbe essere la normalità (lo è altrove), ma è inutile nascondercelo, dobbiamo considerarla una vittoria.

la cosiddetta “norma Gravina” ha consentito di chiudere gli eventuali contenziosi sulle iscrizioni ai campionati con tempistiche certe, entro la fine dell’estate e, dallo scorso anno, l’intervento sull’anticipo delle Licenze Nazionali e delle procedure di iscrizione. Siamo sempre pronti a buttarci la croce addosso quando le cose non funzionano (e ne rimangono), ma è giusto applaudire quando cambiano in meglio, rovesciando brutte abitudini che da anni rendevano tutto più incerto, tutto meno professionale. Il calcio italiano si può riformare, se si vuole".