Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / torino / Serie A
Senza Dybala e Morata scatta l’ora di Kean: la Juve si aggrappa al “suo” ragazzoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
martedì 28 settembre 2021 06:45Serie A
di Simone Dinoi

Senza Dybala e Morata scatta l’ora di Kean: la Juve si aggrappa al “suo” ragazzo

Niente Chelsea e niente Torino per Paulo Dybala e Alvaro Morata: Max Allegri ormai si è messo l’anima in pace da più di qualche ora ed è consapevole che per, almeno le prossime due uscite della sua Juventus, dovrà fare a meno dei suoi due attaccanti di punta. Per questo motivo a salire in cattedra è l’unico rimasto, quel Moise Kean che Madama ha riportato all’ovile negli ultimi giorni di mercato a cui ora affida le chiavi del reparto offensivo.

DYBALA E MORATA, SITUAZIONE RIBALTATA - La situazione, però, si è ribaltata rispetto alle prime sensazioni provenienti, a caldo, dallo spogliatoio bianconero. In un primo momento sembrava infatti che l’infortunio più pesante, e quindi l’assenza più lunga, fosse quello subito dall’argentino rispetto a quello dello spagnolo: la realtà degli test diagnostici però ha offerto un quadro opposto. La mattinata al JMedical è sembrata una sorta di mini pellegrinaggio: entra Morata col cambio datosi, proprio fisicamente all’ingresso della struttura stile tag team di Wrestling, con Dybala. Poi l’esito degli esami: lesione muscolare di basso grado al bicipite femorale della coscia destra per Morata (rientro previsto per l’ultima settimana di ottobre), elongazione del muscolo semitendinoso della coscia sinistra per Dybala (già dopo la sosta con la Roma può essere in campo). Un mezzo sospiro di sollievo, ora però tocca a Moise Kean.

KEAN, È IL TUO MOMENTO - Lo sperava, indubbiamente. E probabilmente pensava di arrivare ad avere quest’opportunità sulle spalle, forse però non che giungesse così velocemente. Moise Kean, il ragazzo cresciuto nel vivaio della Juventus, è pronto a guidare l’attacco di quella che è, da sempre, la sua squadra nel big match di Champions League contro il Chelsea e nel derby della Mole contro il Torino. Due squadra contro le quali un certo feeling l’ha già costruito: la prima affrontata un paio di volte con la maglia dell’Everton (una vittoria e una sconfitta), la seconda sfidata a più riprese con i derby giocati, e decisi, nelle varie categorie giovanili. Adesso la chance di potersi cimentare con i più grandi, quel sogno che sin da bambino ha coltivato e che ora può coronare. Non più come un promettente ragazzo delle giovanili, ma come leader di un intero reparto. Moise, tocca salire sul treno ora.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000