Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / turris / Serie C
Primicile: "Ho lasciato la Turris perché è in una fase societaria ancora anomala"TUTTO mercato WEB
giovedì 20 giugno 2024, 11:18Serie C
di Claudia Marrone

Primicile: "Ho lasciato la Turris perché è in una fase societaria ancora anomala"

Giorni caldi quelli che - a cavallo tra la fine di maggio e inizio giugno - si sono vissuti in casa Turris, con l'iscrizione del club alla prossima stagione di Serie C che è stata a rischio per innumerevoli problematiche societarie, risolte poi dall'ingresso in società dell'imprenditore Ettore Capriola, nuovo presidente della formazione corallina, che si sta ora ristrutturando sia sotto l'aspetto dirigenziale che tecnico. Come è noto, il Direttore Sportivo Rosario Primicile esce di scena, con la vecchia proprietà e probabilmente con mister Leonardo Menichini.

E di questa scelta, proprio il dirigente ha voluto parlare ai microfoni della radio Punto Nuovo Sport: "Ho lasciato la Turris perché è in una fase societaria ancora anomala - si lege su tuttoturris.com -. Ho avuto anche contatti con la nuova proprietà, ma in questo momento preferisco aspettare altro. Per quanto mi riguarda, non ho fretta.

Se dovesse esserci l’opportunità, qualora fosse migliore degli ultimi anni, allora la accettiamo volentieri. Altrimenti, vediamo più avanti. Qualcuno, a volte, si dimentica che la Turris ha monetizzato più di 500.000 euro con il minutaggio, mettendo in mostra giovani importanti, valorizzandoli e consentendo alla Turris di avere un patrimonio di giocatori presi a zero e valorizzati in Serie C".