Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / udinese / Calciomercato
Udinese, Mourinho vuole Samardzic, ma occhio a Lotito
venerdì 21 giugno 2024, 09:20Calciomercato
di Gabriele Foschiatti
per Tuttoudinese.it

Udinese, Mourinho vuole Samardzic, ma occhio a Lotito

Udinese, Mourinho vuole Samardzic, ma occhio a Lotito

Nonostante una stagione per certi versi sottotono, Lazar Samardzic continua ad attirare le attenzioni dei club di tutta Europa. Secondo quanto riportato dal Messaggero Veneto, ora sul giocatore serbo ci sarebbe anche il Fenerbahce dell'ex tecnico della Roma José Mourinho. L'allenatore portoghese è un estimatore del giocatore ed è uno a cui piace costruire la rosa a propria immagine e somiglianza. Ecco quindi che il club turco potrebbe muoversi ed entrare nella corsa al talentino classe 2002.

Non mancano però i concorrenti e lungo la strada potrebbe scatenarsi una sfida dal sapore di derby. Secondo il quotidiano sul giocatore ci sarebbe infatti anche la Lazio di Claudio Lotito. I biancocelesti hanno salutato anche Luis Alberto e si trovano a dover ricostruire il centrocampo, reparto che negli ultimi anni è stato il centro dei loro successi. Al presidente della squadra romana piace l'idea di ripartire dal talento del giocatore bianconero, ma rinomatamente non è uno che mette facilmente mano al portafoglio. Il presidente della Lazio proverà a far valere la carta dell'Europeo finora deludente del numero 24, che sta giocando poco e per di più accusa la partenza molto negativa della Serbia, ma non sono previsti sconti.

La valutazione della società è rimasta la stessa dell'estate scorsa: 25-30 milioni, sotto non si scende. I club interessati, tra cui si possono inserire anche le "storiche" pretendenti Juventus e Napoli, dovranno spendere per portarsi a casa il serbo, che ha un contratto in scadenza solo tra due anni. In ogni caso il campionato europeo congelerà le trattative di mercato almeno fino alla sua conclusione, quindi è difficile immaginare sviluppi nell'immediato.