Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / udinese / Serie A
Il Sassuolo spreca ancora, il Cagliari non muore mai: al Mapei finisce 2-2TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 08 dicembre 2019 16:57Serie A
di Giacomo Iacobellis

Il Sassuolo spreca ancora, il Cagliari non muore mai: al Mapei finisce 2-2

Un grande Sassuolo fa (nero)verde il Cagliari, almeno per un tempo. Perché nella ripresa, nonostante i padroni di casa abbiano l'occasionissima per il 3-1 e amministrino il risultato a favore con intelligenza, i sardi riacciuffano clamorosamente il pareggio con un gol al 51' e uno addirittura nel recupero. 2-2, dunque, il verdetto del match del Mapei, valido per il 15° turno di Serie A.

La sblocca Berardi - Pronti-via e il Sassuolo va già in vantaggio. A sbloccare la partita, al termine di una ripartenza perfetta dei neroverdi, è Domenico Berardi, che riceve un grande assist da Djuricic e con la deviazione decisiva di Pisacane mette fuori causa Rafael al 6'. Il Cagliari accusa il colpo, la squadra di De Zerbi ha grande fiducia e al 15' sfiora subito il raddoppio con un gran tiro di Locatelli che lambisce il palo destro.

Djuricic raddoppia - Il Sassuolo viaggia a mille all'ora e la prima vera risposta sarda arriva solamente al 31': verticalizzazione di Pellegrini per Rog, cross basso del croato verso Simeone che, da due passi, manca però il contatto col pallone. È solo un'illusione, perché al 36' il solito Berardi dà il via all'azione del raddoppio. Grandissima giocata su Pellegrini da parte del numero 25 a centrocampo, Toljan scappa via sulla destra e mette dentro un pallone rasoterra che Djuricic appoggia lestamente in rete per il 2-0. Un parziale meritatissimo dopo 45 minuti di netta supremazia neroverde, con un Berardi straripante, un Cagliari spaesato e un po' troppo nervosismo nel finale (ben cinque ammoniti).

Tre cambi e tante speranze rossoblù - L'intervallo porta tante novità. Dentro Peluso per Marlon tra le fila locali, fuori Simeone per Cerri e Pellegrini per Lykogiannis tra quelle ospiti. Tre sostituzioni, dunque, già al 46': i neroverdi per amministrare il risultato a favore, i sardi per mettersi subito alle spalle un primo tempo da incubo. Il wind of change stavolta funziona, perché a partire meglio nella ripresa è proprio la truppa di Maran, che in appena sei minuti sigla infatti l'1-2: tiro di Rog alzato in cielo da una deviazione di Peluso e colpo di testa di Joao Pedro che vince il duello aereo con Toljan e beffa da distanza ravvicinata Turati con un pallonetto.

Fino alla fine - Il gol incassato non sembra comunque spaventare il Sassuolo, che continua a giocare con intensità alla ricerca del 3-1. E pensare che l'occasionissima capita esattamente sui piedi del calciatore più ispirato dell'incontro, Domenico Berardi: rigore conquistato da Toljan per un fallo di mano in area di Lykogiannis al 65', dal dischetto va il numero 25 neroverde che colpisce però una clamorosa traversa. Il pericolo scampato accende ulteriormente il Cagliari e Maran getta nella mischia pure Ragatzu. Un cambio non casuale, visto che il classe '91 scarica in rete nel primo minuto di recupero il gol del 2-2 finale. Proprio quando il Sassuolo sembrava ormai avere in pugno la partita, con un tiro su assist in area di Joao Pedro che si infila colpevolmente sul palo di Turati. Sassuolo-Cagliari, dunque, finisce così: da 0-2 a 2-2 nei minuti di recupero. Grande cuore dei rossoblù, che portano avanti la loro corsa europea con 29 punti in classifica e il quarto posto condiviso con la Roma; ennesimo black-out finale per la squadra di De Zerbi, solo quattordicesima con 15 lunghezze insieme a Lecce e Udinese e ancora una volta troppo sprecona nonostante due reti di vantaggio per più di un tempo.

Rileggi qui il LIVE di TMW di Sassuolo-Cagliari!
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000