HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

27 aprile 2014, muore Vujadin Boskov, un mito della Sampdoria

27.04.2018 04:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 6750 volte

Il 27 aprile 2014 muore a Novi Sad Vujadin Boskov. Da calciatore- era un centrocampista - arrivò in Italia negli anni Sessanta, alla Sampdoria, e a Genova in blucerchiato sarebbe poi tornato da allenatore togliendosi grandi soddisfazioni. Dopo aver vinto la Liga con il Real Madrid nel 1980, nell'85 fece ritorno nel nostro paese per guidare l'Ascoli in B, riportandolo in A. Nella stagione successiva approdò alla guida della Samp che in sei anni portò ad una serie di successi memorabili: era la squadra di Mancini e Vialli ma anche di Pagliuca e Vierchowod, di Cerezo e Lombardo. Vinse uno scudetto, due Coppe Italia, una Supercoppa di Lega e una Coppa delle Coppe. Con la Samp arrivò anche alla finale di Coppa Campioni nel 1992, sconfitto dal Barcellona. Allenò poi la Roma, il Napoli, il Servette, di nuovo la Samp, il Perugia e, da ct, la Jugoslavia. E' rimasto famoso per una serie di massime ironiche ma anche piene di verità: "Rigore è quando arbitro fischia"; oppure "Gullit è come cervo che esce di foresta". E ancora: "Meglio perdere una partita 6-0 che sei per 1-0".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

TMW - Bayern Monaco, forte idea Van Bommel per la prossima stagione Il Bayern Monaco pensa già al futuro. E per la panchina del prossimo anno si guarda in Olanda. C’è una forte idea Mark Van Bommel, attualmente allenatore del PSV Eindhoven. Comunque andrà Kovac lascerà il Bayern Monaco. E Van Bommel è più di un’idea...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy