Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / ascoli / Primo Piano
Ascoli, Breda verso la conferma ma due big sono sul piede di partenza
venerdì 26 maggio 2023, 19:00Primo Piano
di Redazione TuttoAscoliCalcio
per Tuttoascolicalcio.it

Ascoli, Breda verso la conferma ma due big sono sul piede di partenza

L'Ascoli sta pianificando le mosse per la prossima stagione. L'obiettivo del Picchio è quello di migliorarsi, quindi giocare una stagione ambiziosa per tentare di nuovo di accedere ai playoff. Pulcinelli ha parlato che l'obiettivo primario resta la salvezza ma, essendo molto ambizioso, siamo certi che farà fi tutto per costruire una squadra competitiva e che possa fare più della stagione appena conclusa.

La prima mossa sarà quella di confermare Roberto Breda in panchina. Il tecnico ha dato la svolta alla squadra, riportato tranquillità all'intero ambiente che da subito ha benefeiciato del suo arrivo, delle sue qualità umane e professionistiche. Breda è riuscito a sistemare l'Ascoli portandolo prima alla salvezza  e poi a lottare per un posto nei playoff fino all'ultima giornata.

L'Ascoli quindi riparte da Breda, ma rischia di perdere due giocatori fondamentali. Michele Collocolo e Lorenco Simic sono finiti sul taccuino di tanti osservatori e direttori sportivi che sono pronti a presentare una serie di offerte all'Ascoli per aggiudicarseli. Il centrocampista bianconero ha diverse richieste in Serie A, ma piace anche in B, soprattutto a quelle squadre che la prossima stagione lotteranno per la promozione diretta. Simic invece piace in B e sempre alle squadre più blasonate.

C'è il serio pericolo che l'Ascoli possa rinunciare ad entrambi per poi utilizzare il denaro ricavato dalle loro cessioni per rinforzare la squadra. Chiaramente il Picchio non svenderà i propri gioielli, ma la sensazione forte è che tutti e due o almeno uno di loro possa lasciare l'Ascoli durante l'estate. Valentini avrà il suo ben da farsi per trovare i sostituti ideali affinchè l'Ascoli sia sempre più competitivo. Siamo solo all'inizio ma per il Picchio si prospetta un mercato vivo e bollente.