Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Zingonia
Dea, sfida col Milan cruciale per essere di nuovo grande tra riscatto e revolution
mercoledì 6 dicembre 2023, 03:00Zingonia
di Redazione TuttoAtalanta.com
per Tuttoatalanta.com

Dea, sfida col Milan cruciale per essere di nuovo grande tra riscatto e revolution

Dopo la sconfitta a Torino, la squadra di Gasperini affronta un cruciale periodo di riflessione

L'Atalanta è di fronte a un momento decisivo della stagione, dopo una sconfitta netta contro il Torino che ha messo in luce diverse criticità. Analizziamo gli aspetti chiave che la squadra dovrà affrontare per riscattarsi nei prossimi impegni di campionato.

EMERGENZA DIFENSIVA E RESPONSABILITÀ - Nella recente sconfitta subita dall'Atalanta, la situazione difensiva è emersa come una problematica primaria. Con l'infortunio di Djimsiti e la prestazione sottotono di Scalvini, l'unico centrale di ruolo rimasto, la difesa ha mostrato evidenti lacune. Il giovane Scalvini, in particolare, ha avuto una serata difficile, trovandosi al centro di azioni chiave che hanno favorito i gol del Torino.

IL FATTORE FATICA EUROPEA - Non si può ignorare l'impatto delle recenti competizioni europee sulla forma fisica e mentale della squadra. Sebbene queste esperienze internazionali debbano teoricamente contribuire a una maggiore maturità e consapevolezza, sembra che abbiano invece esaurito le energie della squadra, influenzando negativamente le prestazioni in campionato.

ATTACCO INAFFIDABILE - A dispetto di un attacco numericamente ricco e qualitativamente valido, i giocatori offensivi dell'Atalanta non sono riusciti a incidere nel match contro il Torino. I calciatori che si pensava potessero fare la differenza, freschi e motivati, sono stati quelli che hanno deluso di più. Ciò pone interrogativi sulla gestione e sull'efficacia del reparto avanzato.

UN MERCATO INVERNALE DECISIVO - Il prossimo mercato di gennaio rappresenta un'opportunità cruciale per l'Atalanta per correggere gli errori e apportare miglioramenti sia in difesa che in attacco. La squadra potrebbe avere bisogno di rinnovarsi, trovando nuove soluzioni per tornare competitiva.

PROSSIME SFIDE E OCCASIONI DI RISCATTO - Con incontri importanti all'orizzonte contro squadre come Milan, Salernitana, Bologna e Lecce, l'Atalanta deve affrontare un periodo chiave. Ogni partita sarà fondamentale per evitare ulteriori complicazioni in una stagione già difficile.

Per l'Atalanta, i prossimi mesi saranno decisivi. La squadra deve mettere da parte gli alibi e ritrovare lo spirito combattivo che l'ha sempre contraddistinta. Non è solo una questione di vincere o perdere, ma di come si affrontano le sfide: con determinazione e un approccio tattico rinnovato.