Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / atalanta / Serie A
Roma, Mou sorride e con l’Atalanta tornano i ‘Fab Four’TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 17 settembre 2022, 08:15Serie A
di Dario Marchetti

Roma, Mou sorride e con l’Atalanta tornano i ‘Fab Four’

Dopo un mese tornano i ‘Fab Four’. E se giovedì sera Pellegrini, Zaniolo, Dybala e Abraham hanno giocato tutti, ma mai assieme per via del turn over, domani con l’Atalanta l’idea è di riproporli da titolari. L’ultima volta che erano partiti dal primo minuto era in casa con la Cremonese, salvo poi Nicolò esser costretto a uscire a metà del primo tempo per un infortunio che si trasformerà in una lussazione della spalla sinistra. Da quel 22 agosto passeranno tre settimane nelle quali il 22 giallorosso si è impegnato giorno e notte per rientrare quanto prima e contro l’Helsinki si è capito il perché negli ultimi dieci giorni Mourinho abbia ripetuto almeno 5 volte “ci manca Zaniolo”. All’imprecisione sotto porta, infatti, abbina continui strappi e uno contro uno che puntualmente creano la superiorità numerica e che giovedì hanno portato anche a due assist, uno per Pellegrini e l’altro per Belotti.

Difficile dunque immaginare che ci rinunci domenica contro l’Atalanta, ma per dar spazio a Nicolò servirà anche arretrare Pellegrini rinunciando a uno dei due mediani tra Matic e Cristante. La coppia di centrocampo, però, così sarà più equilibrata e davanti ci potrà essere spazio per Zaniolo insieme a Dybala (il più in forma e reduce da due gol nelle ultime due partite) e Abraham. E proprio il centravanti inglese trova nei bergamaschi uno dei suoi avversari preferiti da quando è in Italia, due vittorie in altrettante partite contro gli uomini di Gasp e tre gol fatti. Doppietta a Bergamo in 4-1 che ha consegnato alla Roma una vittoria contro una big che mancava da tempo e la rete decisiva dell’1-0 nel girone di ritorno all’Olimpico. Chissà che anche domani, di fronte un altro sold out, non possa far tornare a esultare i propri tifosi.