Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / bari / Esclusive
TuttoBari - Il punto sul centrocampo: da Benedetti a Folo, fino alla nuova idea in regia
mercoledì 29 giugno 2022, 15:00Esclusive
di Claudio Mele
per Tuttobari.com

TuttoBari - Il punto sul centrocampo: da Benedetti a Folo, fino alla nuova idea in regia

Il centrocampo è il reparto dove ci sarà meno da fare, con Polito che ha attualmente in rosa tre sicuri titolari: Maita, Maiello e D'Errico. Serviranno almeno tre pedine, che possano alternarsi e contendere il posto da titolare ai tre sopra citati. 

Gli obiettivi sono ormai noti. Folorunsho piace al direttore, che si è convinto della bontà dell'operazione dopo una prima fase con qualche dubbio legato alla sua precedente esperienza a Bari. Come raccontato settimana scorsa, il giocatore, però, aspetta la A. È tutto fatto con il Napoli, club proprietario del cartellino, che ha già aperto al prestito dell'ex Reggina. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, la trattativa è ancora in stand by, col giocatore che solo in un secondo momento potrebbe tornare in Puglia. Probabile allora che possa iniziare la stagione in ritiro con gli azzurri.

Vive di fiammate, invece, la pista Mallamo. Il classe 1999 vuole tornare a tutti i costi a Bari e Polito sta lavorando da mesi per l'acquisto del cartellino. Il cambio di direttore sportivo in casa bergamasca ha rallentato però l'operazione. Il dirigente partenopeo farà di tutto per limare la cifra richiesta dai bergamaschi (alta) e per questo il centrocampista potrebbe anche non esserci la settimana prossima per le visite mediche a Bari. Resta però grande fiducia in casa barese per il buon esito dell'operazione.

L' altra mezzala obiettivo del Bari è Benedetti. Anche in questo caso, bisogna convincere la Sampdoria, che vuole sì cedere il ragazzo, ma mantenerne il controllo. È da escludere, pertanto, una cessione a titolo definitivo. Più probabile un prestito con diritto di riscatto (ed eventualmente contro-riscatto, o percentuale sulla futura rivendita). Stando a quanto filtra, l'entourage dell'ex Imolese ha già dato il placet alla destinazione barese. Su Benedetti, però, ci sono almeno altri due club di B, tra cui l'Ascoli, che stanno spingendo con la Samp. Novità attese nei prossimi giorni.

Attenzioni rivolte anche alla regia. Il primo nome accostato ai biancorossi è stato quello di Leo Stulac, sloveno dell'Empoli. Trattativa, però, molto suggestiva e di difficile concretizzazione. Un nome, invece, più fattibile è quello di Giacomo Calò, attualmente al Genoa di rientro dal prestito al Benevento. Negli scorsi giorni, secondo quanto ci risulta, c'è stato un primo dialogo tra Polito e il suo ex giocatore alla Juve Stabia. I rossoblù sarebbero disposti a cedere il regista e il Bari, secondo quanto rilevato da TuttoBari, resta molto interessato. I costi dell'operazione sono molto alti, ma la particolare situazione del Genoa (con 80 tesserati in organico) potrebbe facilitare di gran lunga il buon esito dell'affare.

Sicuri partenti Scavone e Bianco.