Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / championsleague / Calcio estero
Costinha crede nel Porto: "Chi vuole batterli deve correre, questo vale anche per l'Arsenal"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
mercoledì 21 febbraio 2024, 17:12Calcio estero
di Dimitri Conti

Costinha crede nel Porto: "Chi vuole batterli deve correre, questo vale anche per l'Arsenal"

L'ex centrocampista Costinha, campione d'Europa con il Porto di Mourinho e passato anche in Italia con la maglia dell'Atalanta, è stato intervistato da Sky Sport a poche ore dal confronto di questa sera che attende i Dragoes portoghesi contro l'Arsenal, andata dell'ottavo di finale di Champions League: "Il campionato portoghese non è della stessa qualità delle leghe top, dove ci sono più giocatori di qualità. Però per noi quando si gioca la Champions League e riguarda le squadre portoghesi, è una possibilità per far vedere a tutti le nostre capacità".

Prosegue e conclude Costinha: "La storia è importante, poi però a volte solo con quella fai fatica, sappiamo che affronteremo squadre molto forti. Anche stasera sarà così, il Porto sa che l'Arsenal è una squadra fatta da singoli fortissimi.

Però è anche vero che chi vuole battere il Porto deve correre molto e mettere tutta la qualità che ha. Io per stasera vedo leggermente favorito il Porto, la Champions non è il campionato e per la società è fondamentale far bene in questa competizione. Certo, sfidiamo uno squadrone come l'Arsenal...".