Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / News
Inter, centrocampo da sogno: Zielinski completa un reparto già di qualitàTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 11 giugno 2024, 12:11News
di Marta Bonfiglio
per Linterista.it

Inter, centrocampo da sogno: Zielinski completa un reparto già di qualità

L’Inter lavora incessantemente sul mercato estivo che è volto solo al potenziamento dei reparti come chiesto da Simone Inzaghi. Difatti non ci sarà alcuna cessione importante, ma si lavora per due uscite in attacco, più il nodo Dumfries da sciogliere. Le trattative estive come infatti ricorda il Corriere dello Sport, non toccheranno la linea mediana, visto che la società nerazzurra si è mossa in anticipo per blindare le scelte e di conseguenza i suoi uomini.

L’ultima in ordine di tempo riguarda l’intesa per far diventare sempre di più un simbolo il vicecapitano Barella, che si legherà al club fino al 2029. Prima, invece, andando indietro nel tempo era stato aggiunto un tassello a parametro zero, Piotr Zielinski, che darà al tecnico un’alternativa in più, pronta all’uso anche sul campo internazionale. Questo significa che con il polacco e Frattesi, sia Mkhitaryan sia lo stesso Barella non dovranno ricorrere agli straordinari, soprattutto in vista di una interminabile stagione considerando anche il Mondiale per Club.

Soltanto poco meno di un anno fa, ricorda il quotidiano, per il centrocampo interista sembrava chiudersi un’epoca, visto l’addio del totem Brozovic dopo otto stagioni in nerazzurro. Il club, però, ha subito saputo guardare al futuro ed è stato aiutato dall’allenatore, a cui va attribuita sin dal primo momento l’intuizione di Calhanoglu in cabina di regia. Barella rappresenta il domani, così come ha ancora tantissimo da dare Frattesi, e anche lo stesso Zielinski a 30 anni vuole vincere ancora dopo uno scudetto e una coppa Italia a Napoli. Mkhitaryan dal canto suo sfrutterà l’estate per riposarsi per poi essere ancora grande protagonista.