Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Calcio femminile
Asllani dura sulla scelta di Castel di Sangro: "Più animali che persone. È un posto inospitale"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 27 settembre 2023, 18:40Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Asllani dura sulla scelta di Castel di Sangro: "Più animali che persone. È un posto inospitale"

La scelta di disputare la sfida fra Italia e Svezia di Women's Nations League non è piaciuta molto alle calciatrici scandinave - in particolare Sembrant, Nilden e Hurtig - che già nei giorni scorsi avevano criticato la scelta della sede auspicando stadi più grandi e raggiungibili per le prossime sfide delle azzurre.

A rincarare la dose è stata l'attaccante gialloblù, e del Milan Women, Kosovare Asllani che ha usato parole dure nei confronti della cittadina abruzzese: "È molto discutibile che la Federcalcio italiana abbia organizzato una partita qui, nel bosco.

Abbiamo visto più animali che persone in questi giorni. -spiega Asllani ai media svedesi - Questo è un posto davvero inospitale, penso che sia un peccato che si sia giocato qui anziché in una grande città dove potessero venire più persone a rendere omaggio alla propria Nazionale".