Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / inter / Euro 2024
Skorupski tiene a galla la Polonia: con la Francia il primo tempo termina 0-0TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 25 giugno 2024, 18:50Euro 2024
di Tommaso Maschio

Skorupski tiene a galla la Polonia: con la Francia il primo tempo termina 0-0

La Francia domina e costruisce palle gol in serie, ma non riesce a sfondare la linea difensiva della Polonia con un Lukasz Skorupski grande protagonista dei primi 45'. Finisce così senza reti il primo tempo con i transalpini che al momento sarebbero secondo alle spalle dell'Austria (che sta vincendo 1-0 sui Paesi Bassi).

TRANSALPINI PADRONI DEL CAMPO - È la Francia a partire meglio nel primo tempo anche se la difesa polacca riesce a disinnescare i cross bassi che arrivano dalle corsie laterali alla caccia del rientrante Mbappe. E quando non ci arrivano i difensori ci pensa Skorupski come al 10’ quando respinge col piede una conclusione potente di Theo Hernandez. Dall’altra parte invece l’unico tentativo dei biancorossi arriva al 6’ con Zielinski che chiama Maignan alla parata a terra, mentre al 14’ è Urbanski a provare a sorprendere il portiere del Milan che però blocca senza problemi.

ASSEDIO FRANCIA - La gara prosegue a folate con la Francia più continua che però non riesce a sfondare con Tchoameni e Saliba che ci provano senza fortuna, mentre su Mbappé ci pensa Skorupski con altri due interventi provvidenziali in serie. Nel finale il numero uno del Bologna vola anche su una punizione di Dembele smanacciando in angolo. Dall’altra parte invece ci prova di testa Lewandowski, non inquadrando la porta, in uno dei rari tentativi di spezzare l’assedio francese.