Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / juventus / Altre notizie
Eriksson: "Sono sorpreso che la Juve sia fuori dal giro scudetto, ma è un bene"TUTTO mercato WEB
mercoledì 2 marzo 2022, 09:51Altre notizie
di Matteo Barile
per Bianconeranews.it

Eriksson: "Sono sorpreso che la Juve sia fuori dal giro scudetto, ma è un bene"

I risultati dell'ultima giornata di Serie A hanno certificato delle gerarchie per ciò che concerne la lotta al vertice, anche se sussistono pareri discordanti tra di loro. E quella discordanza deriva proprio dalla Juventus.

Posto che il tricolore sarà un affare a tre fra Napoli, Milan e Inter in molti sono stati interrogati sui bianconeri, i quali si ritrovano staccati di soli 7 punti dalla vetta della classifica.

Tra coloro che hanno espresso la propria sull'esatta collocazione di questa mina vagante in tale lotta, corrispondente alla Vecchia Signora, si accoda anche Sven-Göran Eriksson.

L'ex allenatore della Lazio, "scudettata" al termine della stagione 1999-2000, ha rilasciato un'intervista al Mattino in cui ha escluso Madama dai giochi; giochi che saranno più interessanti e meno noiosi, vista l'assenza del bianconeri. Di seguito, riportiamo le sue dichiarazioni:

"Sono sorpreso che non ci sia la Juventus. Però devo dire che per il calcio italiano è un bene: perché pure stufa l’egemonia sempre e solo di un club. Tutto diventa noioso, adesso ha un senso vedere le partite nel week end"