Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / juventus / Il pagellone dei campioni
Milan-Juventus 0-0 - Ombra Dybala, chi ha visto Morata e Kean? Rugani e Bentancur i miglioriTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 23 gennaio 2022, 23:20Il pagellone dei campioni
di Mirko Di Natale
per Tuttojuve.com

Milan-Juventus 0-0 - Ombra Dybala, chi ha visto Morata e Kean? Rugani e Bentancur i migliori

SZCZESNY 6.5 - Serata di ordinaria amministrazione, nel freddo di San Siro è lucido a bloccare con sicurezza le sortite offensive portate da Leao e Theo. 

DE SCIGLIO 6 - E' bravo ad arginare lo straripante Leao, in fase difensiva gioca un match pulito e ordinato. La sua continuità di prestazioni stanno diventando una certezza per questa squadra.

RUGANI 7 - Dimostra le buone sensazioni mostrate ultimamente, è a suo agio in coppia con il capitano ed è bravo a far muro in due occasioni nella prima frazione. E nel momento del bisogno, viste le assenze di de Ligt e Bonucci, Rugani è un usato più che sicuro.

CHIELLINI 6.5 - La sfida con Ibra dura troppo poco tempo, così inizia a sportellare con chi incontra lungo sul suo cammino. Ed è anche merito suo se il Milan in fase offensiva non si dimostra pungente come al solito.

ALEX SANDRO 5.5 - La copertura difensiva è migliore rispetto all'ultima volta che aveva messo piede a San Siro, sinonimo che quell'erroraccio di Supercoppa è ormai archiviato. In attacco potrebbe fare di più, non tenta mai la conclusione. Troppo timido.

BENTANCUR 7 - Una delle migliori gare stagionali di Rodrigo, onnipresente in fase di interdizione e coraggioso - anche seppur troppo impreciso - nel tentare di ribaltare la situazione. E' uno dei migliori dello scialbo pareggio di San Siro.

Dal 90' RABIOT sv

LOCATELLI 5.5 - Sente molto la partita, l'ammonizione rimediata ad inizio del match limita fortemente la sua prestazione. Qualche lancio e poco più, come per tanti compagni di squadra nemmeno la sua è una prestazione da ricordare a lungo.

Dal 66' ARTHUR 6 - Il sostituto di Locatelli non ha nelle corde il lancio lungo, ma qualche buon pallone in orizzontale lo offre. E' più quantità che qualità, ma nella scialba serata di San Siro può bastare.

CUADRADO 6 - La vespa non è pungente come al solito, vuoi per le fatiche di coppa e per il campo in condizioni disastrose. Pochi spunti, una sola e timida conclusione nell'ora di gioco che comunque gli consentono di portare a casa la sufficienza (tirata per i capelli).

Dal 66' BERNARDESCHI 6 - L'unica immagine nitida di Bernardeschi è il recupero che uno stanco Kalulu fa nei suoi confronti, per il resto incide poco o nulla come il resto dei suoi compagni.

DYBALA 5.5 - Questa sera è più "Ombre" che "Luci" a San Siro, Paulo si vede troppo poco e si adegua alla mediocrità sviluppata in fase offensiva che non produce nemmeno un tiro in porta in 90'. Bisogna spezzare una lancia a suo favore: il baricentro era troppo schiacciato all'indietro, pochi i palloni giocati e il più delle volte lo si vedeva dal centrocampo in giù. Difficile, così, vedere lampi di classe.

Dal 90' KULUSEVSKI sv

MCKENNIE 5.5 - Un po' disordinato tatticamente, nel primo tempo si pesta spesso i piedi con Dybala. L'unico sussulto della ripresa è quell'inserimento in cui non trova la porta, per il resto poco o nulla. La sua non è una prestazione da considerasi sufficiente.

MORATA 5 - Fa tanto lavoro sporco, si sbatte e da solo prova ad impegnare il più possibile gli avversari. Di contro, come spesso gli succede quest'anno, è abulico e non incide mai.

Dal 73' KEAN 5.5 - Un quarto d'ora per provare a lasciare il segno, l'unico però che fa vedere è il pestone a fine partita su Romagnoli che gli costa il giallo. Si ritrova nella stessa situazione del suo collega di reparto, da solo e senza soluzioni per provare a far male agli avversari. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000