HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » juventus » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

Radio Bianconera

Lazio, Inzaghi: "Equilibrio, nel calcio i giudizi cambiano in fretta"

07.12.2019 23:26 di Alessandra Stefanelli    articolo letto 3763 volte
Lazio, Inzaghi: "Equilibrio, nel calcio i giudizi cambiano in fretta"
© foto di www.imagephotoagency.it
Ai microfoni di Sky Sport, al termine di Lazio-Juventus 3-1, è intervenuto il tecnico dei biancocelesti Simone Inzaghi: “Dovevamo sfatare il tabù per cui non si vinceva da 16 anni, volevamo battere l’unica squadra imbattuta in Europa. Abbiamo fatto una grande gara a livello di concentrazione, di tutto. Siamo stati sempre in partita, con la Juventus ti puoi aspettare di prendere un gol. Loro hanno fatto un’azione semplicemente perfetta, ma anche noi abbiamo fatto un secondo tempo perfetto in cui potevamo fare anche qualche gol in più”.

Lazio da Scudetto? “Qui a Roma è un ambiente particolare, lo stadio ci ha trascinato. Stasera è stato un uomo in più, sono rimasti sempre con noi anche sotto di un gol. Noi dobbiamo restare sereni sapendo che nel calcio i giudizi cambiano in fretta. Lo scorso anno ci hanno detto che siamo arrivati ottavi, ma abbiamo vinto la Coppa Italia che per noi vale di più”.

La classifica fa sognare? “Noi dobbiamo essere ambiziosi sapendo che ci sono squadre che non mollano, delle corazzate. La classifica si sta delineando, noi dobbiamo goderci serate del genere o come quella di San Siro. Dobbiamo essere molto contenti, consapevoli che bisogna avere equilibrio e che nel calcio i giudizi cambiano in fretta. Ci sono dei momenti in cui la squadra avversaria ti costringe ad essere un po’ guardinga, bisognava stare concentrati, era quello che avevo chiesto ai ragazzi alla vigilia”.

Più importante il pareggio nel finale di primo tempo o l’espulsione di Cuadrado? “Se devo essere sincero probabilmente il pareggio, anche se la partita ce l’avevamo in mano. Avevamo rischiato qualcosa, con la Juventus devi cercare di palleggiare altrimenti nel palleggio sono bravissimi. I ragazzi si sono sacrificati, ho la fortuna di avere dei giocatori come i tre che sono entrati, sono tre giocatori che meriterebbero più spazio ma in questo momento ci sono altri che stanno facendo benissimo”.

Su Immobile: “Abbiamo visto tutti Szczesny cos’ha fatto. Se avessero dato il rigore che c’era per fallo di Bonucci credo che Immobile si sarebbe presentato e avrebbe fatto gol”.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Juventus

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Juventus
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510